Intervista esclusiva a Gabriele Fava dello Studio Fava & Associati

stampa | chiudi

19 Settembre 2011  Scritto da: Redazione


<p>&nbsp;A seguito dell&rsquo;<b><u><a href="http://www.finanzaediritto.it/ricerca.php?field=interconfederale">accordo interconfederale del 28 giugno</a></u></b>, si pu&ograve; parlare del 2011 come di un &ldquo;anno zero&rdquo; per il <b><u><a href="http://www.finanzaediritto.it/ricerca.php?field=diritto+sindacale">diritto sindacale</a></u></b>? &Egrave; l&rsquo;interrogativo che si &egrave; posto <a href="http://www.finanzaediritto.it/ricerca.php?field=agi">l&rsquo;<b>AGI</b></a> (Avvocati Giuslavoristi Italiani) e che rappresenter&agrave; il <i>fil rouge</i> del prossimo convegno dell&rsquo;associazione che si riunir&agrave; a Napoli il 29 ottobre. In attesa dei risultati che emergeranno dall&rsquo;assemblea, FinanzaeDiritto.it ha deciso di anticipare i tempi, interpellando alcuni dei pi&ugrave; autorevoli professionisti nel campo del <b><u><a href="http://www.finanzaediritto.it/ricerca.php?field=DIRITTO+DEL+LAVORO">diritto del lavoro</a></u></b>. Si tratta di <b>Marco De Bellis</b> dello <i>Studio Marco De Bellis &amp; Partners</i>, <b>Gabriele Fava</b> di <i>Fava &amp; Associati</i>, <b>Pietro Ichino</b> dello <i>Studio Ichino Brugnatelli</i> e <b>Stefano Trifir&ograve;</b> della <i>Trifir&ograve; &amp; Partners &ndash; Avvocati</i>.</p> <p class="MsoNormal" style="text-align:justify;line-height:115%"><span style="font-size:10.0pt;line-height:115%;font-family:&quot;Arial&quot;,&quot;sans-serif&quot;">Per proseguire la lettura cliccare <b><u><a href="http://www.finanzaediritto.it/articoli/a-che-serve-il-sindacato-oggi-intervista-esclusiva-a-pietro-ichino-stefano-trifir%C3%B2-gabriele-fava-e-marco-de-bellis-9644.html">qui</a></u></b>.<o:p></o:p></span></p>