Gruppo Montepaschi: prorogato fino al 31 gennaio 2011 il bonus alle aziende che non licenziano

stampa | chiudi

15 Luglio 2010  Scritto da: Redazione


<p style="text-align: justify;">GRUPPO MONTEPASCHI: PROROGATO FINO AL 31 GENNAIO 2011 IL BONUS ALLE AZIENDE CHE NON LICENZIANO <br /> <br /> Ancora attive le sei iniziative per favorire le imprese nell&rsquo;attuale momento di crisi economica<br /> <br /> Agevolazioni e sconti per chi &egrave; particolarmente attento alle politiche di promozione del Made in Italy e alla tutela della forza lavoro<br /> <br /> Il Gruppo Montepaschi ha prorogato fino al 31 gennaio 2011 le sei iniziative anticrisi a sostegno di oltre 60.000 aziende virtuose. Il pacchetto, lanciato nel 2009, &egrave; stato pensato per aiutare le imprese italiane a fronteggiare il difficile scenario economico.<br /> <br /> La proroga dell&rsquo;iniziativa vuole essere un&rsquo; ulteriore azione concreta della banca per sostenere il comparto delle piccole e medie imprese, alla luce del protrarsi degli effetti della crisi economica. L&rsquo;intervento costituisce inoltre una pronta risposta a quanto intrapreso a livello nazionale dall&rsquo;Abi, che ha recentemente esteso la funzionalit&agrave; di Avviso Comune al 31 gennaio 2011. <br /> <br /> Si tratta di una serie di misure concrete - articolate in agevolazioni, sconti e bonus - destinate a tutte le imprese italiane, con particolare riferimento alle aziende pi&ugrave; virtuose e socialmente responsabili, come quelle attente alla politica di promozione del Made in Italy e alla tutela della propria forza lavoro. <br /> <br /> Gli&nbsp; strumenti, concepiti dall&rsquo;esperienza e conoscenza maturata dal Gruppo Montepaschi nel settore delle Pmi, hanno la finalit&agrave; di contrastare le criticit&agrave; dell&rsquo;attuale ciclo economico che si inserisce in scenari dai tratti particolarmente impegnativi, come la riduzione degli organici (dovuta alla diminuzione della produzione con effetto sui ricavi), il calo delle esportazioni e degli introiti dall&rsquo;estero o il bisogno di nuova liquidit&agrave;, temporanea e reversibile (dovuta ai cali di fatturato e di Ebitda). Ma anche il congelamento e la sospensione di investimenti essenziali per la crescita aziendale, la crisi di liquidit&agrave; conseguente ai ritardi di pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione e, infine, la sottocapitalizzazione con effetti su rating e merito creditizio.<br /> <br /> Per ciascuna criticit&agrave; &egrave; stato ipotizzato un intervento mirato, contenente una o pi&ugrave; soluzioni concrete. Le proposte del Gruppo Montepaschi possono cos&igrave; sintetizzarsi:&nbsp; <br /> <br /> &nbsp;<br /> <br /> FORZA 5 E FORZA 3 <br /> <br /> E&rsquo; una linea di credito a breve termine ed importo fino a 1 milione di euro, che ha l&rsquo;obiettivo di finanziare la ripresa degli investimenti.<br /> <br /> La particolarit&agrave; &egrave; rappresentata da un bonus fino a 200 basis point spendibile per 12 mesi ed utilizzabile per qualsiasi rapporto in essere con la banca, a condizione che l&rsquo;impresa dimostri, alla scadenza della linea di credito, di aver mantenuto in forza lo stesso numero di unit&agrave; lavorative impiegate alla data di stipula del contratto. L&rsquo;iniziativa riguarda un bacino di oltre un milione di lavoratori.&nbsp; <br /> <br /> <br /> MADE IN ITALY <br /> <br /> E&rsquo; un pre-finanziamento a breve termine dedicato alle imprese italiane abituali esportatrici di beni e servizi, incluse quelle alberghiere e del turismo.<br /> <br /> Prevede un bonus sconto, su qualsiasi rapporto acceso presso banche del Gruppo Montepaschi e pari al 25% dello spread applicato, se l&rsquo;azienda dimostra di aver esportato verso nuovi mercati di sbocco per una percentuale non inferiore al 10% del fatturato export realizzato nell&rsquo;anno precedente.<br /> <br /> &nbsp;<br /> PROROGATIO <br /> <br /> Proroga - a richiesta e fino a 6 mesi - della scadenza degli anticipi su crediti vantati dalle aziende nei confronti della Pubblica Amministrazione e canalizzati presso la Banca, purch&eacute; provvisti di certificazione valida ai sensi della normativa vigente. <br /> <br /> &nbsp;<br /> <br /> INVESTO PLUS <br /> <br /> E&rsquo; un finanziamento - concesso ai soci dell&rsquo;impresa - a medio termine e fino a 1 milione di euro con ammortamento graduale del capitale, finalizzato alla ricapitalizzazione aziendale mediante l&rsquo;aumento del capitale. <br /> <br /> &nbsp;<br /> <br /> INSIEME PLUS <br /> <br /> Si tratta di una linea di credito a medio termine con ammortamento graduale del capitale, con importo fino a 2,5 milioni di euro, finalizzata alla realizzazione di processi di&nbsp; riqualificazione del passivo abbinati ad un piano di ricapitalizzazione.<br /> <br /> &nbsp;<br /> <br /> TIME OUT&nbsp; <br /> <br /> Moratoria nei pagamenti delle rate in conto capitale per un periodo massimo di 12 mesi, su finanziamenti a medio lungo termine, chirografari o assistiti da garanzie. <br /> &nbsp;</p>