Intervento di Ho Kan, Forum Cina

stampa | chiudi

28 Luglio 2009  Scritto da: Redazione


<p>Intervento di Ho Kan - Mostra artisti cinesi durante il forum internazionale edizione 2009 Investire in Cina</p> <p style="text-align: justify">Ho Kan nasce a Nanchino (Cina). Dal 1964, vive e lavora a Milano. Nel 1957 fonda insieme ad altri sette pittori cinesi il gruppo &ldquo;To Fan&rdquo;, primo movimento d&rsquo;avanguardia in Cina. E&rsquo; anche critico d&rsquo;arte e ha fatto parte della giuria cinese per la Biennale di San Paolo (Brasile). Numerose esposizioni personali dell&rsquo;artista sono ospitate a Firenze, Milano, Torino e Genova. Partecipa attivamente anche a svariate rassegne d&rsquo;arte contemporanea a Roma, alla Biennale di Venezia, a Vienna e a Belgrado. Amante della pace e della tranquillit&agrave;, Ho Kan qualifica la composizione, i segni e i colori dei propri dipinti come simboli dello spirito, invitando l&rsquo;osservatore a scacciare qualsiasi pensiero, al fine di comprendere realmente l&rsquo;opera. Secondo Kan, l&rsquo;artista non deve staccarsi dal suo tempo ne dimenticare l&rsquo;ambiente della sua vita. L&rsquo;Arte &egrave; &ldquo;cosa&rdquo; dello spirito e creazione individuale. Nel tentativo di costruire il simbolo nella pittura, egli utilizza uno stile semplice, geometrico, essenziale, legato maggiormente alla vita. Ogni sua opera appare come il frutto di una ricerca in cui segno e forma tendono a sovrapporsi, a compenetrarsi, fino ad esprimere un&rsquo;idea di carattere filosofico. Per predisposizione o attitudine naturale, egli riesce con grande efficacia a stabilire dei rapporti armonici fra ci&ograve; che &egrave; minuscolo e ci&ograve; che, invece, ha un carattere esattamente opposto.<br /> &nbsp;</p> <p style="text-align: justify"><a href="http://www.finanzaediritto.it/articoli/forum-investire-in-cina-dubai-e-mediterraneo-come-ponte-per-gli-investimenti-in-asia-3057.html">http://www.finanzaediritto.it/articoli/forum-investire-in-cina-dubai-e-mediterraneo-come-ponte-per-gli-investimenti-in-asia-3057.html</a></p>