Il diritto di recesso nelle aste on line tra dettaglianti e consumatori

stampa | chiudi

15 Gennaio 2009  Scritto da: Redazione


Quante volte sarà capitato ai lettori di acquistare qualcosa in Rete? E quante volte sarà capitato di trovare quel qualcosa ad un prezzo particolarmente conveniente su eBay? Sicuramente tante. E' innegabile, infatti, il valore e l'importanza che il portale n.1 al mondo nelle aste on line riveste nella quotidianità di molti internauti, rappresentando ormai una “tappa obbligata” per acquirenti e venditori in cerca dell'affare imperdibile o dell'articolo introvabile. Quali norme giuridiche si applicano alle compravendite concluse all'interno di eBay? Quali garanzie offre il nostro ordinamento ai consumatori che acquistano tramite un'asta on line? E che valore ha su eBay il diritto di recesso riconosciuto ai consumatori nei contratti a distanza? Questi ed altri sono solo alcuni degli interrogativi che da anni animano forum e gruppi di discussione dedicati al noto portale di aste on line e che sin dalla nascita di InterTraders numerosi lettori ci rivolgono. Rocco Gianluca Massa, responsabile di International Traders, studioso di commercio elettronico nonché ebayer di vecchia data, ha scritto un e-book dedicato al diritto di recesso su eBay.it. Il volume, in formato PDF e scaricabile grauitamente dal link sottostante, con una esposizione chiara e comprensibile anche ai non addetti ai lavori, affronta la tematica del diritto di recesso nelle compravendite concluse in occasione di un'asta on line tra dettagliante e consumatore. Un argomento oggetto di sicuro interesse per moltissimi ebayers, ma al quale, nonostante eBay.it vanti un numero di utenti registrati pari a 5 milioni, nessuno sembra aver mai dedicato una disamina giuridica approfondita. L'e-book, inoltre, non limitandosi alla tematica in oggetto e alle problematiche ad essa ricollegate, affronta anche altri argomenti particolarmente discussi in Rete, come l'applicabilità della normativa sui contratti a distanza nelle compravendite b2c concluse su eBay e la qualificazione soggettiva della stessa eBay. Il tutto prendendo come riferimento la normativa italiana attualmente vigente in materia di aste on line e l'Accordo per gli utenti di eBay Italia (contratto che regolamenta il funzionamento e l'utilizzo della piattaforma). Certi dell'interesse che l'e-book desterà tra i lettori e sperando con esso di poter chiarire alcuni dei tanti dubbi che ogni giorno accompagnano l'attività degli ebayers, Vi auguriamo una piacevole lettura. da International Traders - www.intertraders.eu del 29.09.2008 per FinanzaeDiritto.it Link e-book: http://www.intertraders.eu/ebooks/ebook_recesso_ebay.pdf