LA FINANCIERE DE L’ECHIQUIER SIGLA UN NUOVO ACCORDO DI DISTRIBUZIONE CON BANCA GENERALI

stampa | chiudi

19 Settembre 2016  Scritto da: Redazione


La Financière de l’Echiquier (LFDE), tra le prime società di gestione indipendenti in Francia, è entrata a far parte delle case accessibili attraverso la rete di Financial Planner e Private Banker di Banca Generali. L’accordo prevede il collocamento diretto da parte della banca del gruppo triestino della gamma di fondi offerti da La Financière de l’Echiquier in Italia.

L’offerta di La Financière de l’Echiquier è costituita da una gamma concentrata di fondi comuni di investimento – principalmente azionari e bilanciati – che consentono all’investitore prudente come a quello propenso a correre maggiori rischi di trovare le soluzioni più adeguate alle differenti esigenze e all’orizzonte di investimento di ognuno. Il team di gestione vanta un’esperienza sui mercati più che ventennale e il primo fondo della società, Echiquier Agressor, è stato lanciato nel 1991.
«Questo accordo con una rete di rilievo come Banca Generali» afferma Paolo Sarno, Country Manager per l’Italia di La Financière de l’Echiquier, «prosegue la nostra strategia di sviluppo in Italia e ci consentirà di rafforzare ulteriormente il nostro focus sulla clientela private e retail. Siamo certi che la nostra offerta, che punta a valorizzare il capitale sul lungo termine, possa supportare adeguatamente le esigenze dei clienti di Banca Generali che desiderano finanziare al meglio il loro futuro».

L’offerta di La Financière de l’Echiquier, che si compone di 12 fondi comuni di cui 5 azionari Europa, 4 bilanciati e 2 fondi globali, è stata recentemente ampliata grazie all’inserimento di Echiquier QME, un fondo a performance assoluta che dall’inizio dell’anno ha riscosso un notevole successo.