ORRICK, SIMMONS E GOP NELLA VENDITA DI SALOV

stampa | chiudi

16 Dicembre 2014  Scritto da: Redazione


E’ stata perfezionata ieri la seconda ed ultima fase dell’acquisizione da parte del Gruppo cinese Bright Food, tramite la propria controllata Shanghai Yimin n° 1 Food (Group), di una partecipazione di maggioranza assoluta dallo storico Gruppo oleario toscano Salov, proprietario dei marchi Sagra e Filippo Berio. Con la chiusura di questa operazione il Gruppo Bright Food detiene il 90% del capitale sociale di Salov, mentre Alberto Fontana, storico azionista della società, mantiene il 10% della stessa e avrà il ruolo di CEO del gruppo, allo scopo di accompagnare Salov in una nuova fase di sviluppo del business in continuità rispetto alle azioni del precedente management.
I venditori, appartenenti alla famiglia Fontana, sono stati assistiti dagli studi legali Simmons&Simmons e Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners.

Orrick ha assistito i compratori con un team composto dal partner e co-office leader di Milano Guido Testa, da Jeffrey Sun, partner di Shanghai, dai senior associate Emanuela Longo e Filippo Cristaldi, dall’of counsel Alessandra Quattrini e dal trainee Filippo Piva.
 
Per Simmons & Simmons il team è stato coordinato dal partner Daniela Sabelli, con il supporto del senior associate Gianmaria Fontanin Coletti.
 
Per Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, il team è stato coordinato dal partner Ilaria Maria Placco e composto dal Counsel Gherardo Cadore e dall'associate Valerio Vaccarone. Il team si è avvalso anche del supporto del nuovo ufficio di Hong Kong coordinato dal Resident Partner Stefano Beghi.
 
L’operazione è stata premiata dalla Fondazione Italia Cina lo scorso 27 novembre nell’ambito dei China Awards 2014, nella categoria Top Investors in Italy.
Leader di mercato negli Stati Uniti e nel Regno Unito con i brand Sagra e Filippo Berio, il gruppo Salov opera nella produzione e vendita di olio di oliva, olio di semi e prodotti correlati, vanta un giro d'affari di 300 milioni di Euro ed è presente in oltre 60 Paesi. Bright Food è il secondo più importante gruppo alimentare cinese e ha focalizzato la sua strategia di crescita principalmente sull’acquisizione di aziende operanti nel settore food che rappresentano l’eccellenza nel mondo.