CONFASSOCIAZIONI NON SI FERMA: AL VIA L’OSSERVATORIO PARLAMENTARE

stampa | chiudi

13 Agosto 2013  Scritto da: Redazione


Roma,  13 agosto 2013 –  Al via l’Osservatorio Parlamentare di CONFASSOCIAZIONI. Lo annunciano con soddisfazione il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo Deiana, ed il  Vice Presidente con delega alle Relazioni Parlamentari Gianfranco Ziccaro. L'Osservatorio Parlamentare nasce per seguire l’iter e dare conto dei progetti di legge presentati, dei provvedimenti varati, delle risoluzioni e delle interpellanze presentate sulle materie oggetto della attività professionali delle organizzazioni confederate.

“L’obiettivo strategico – ha dichiarato Gianfranco Ziccaro che coordinerà il nuovo organismo - è quello di monitorare l’attività sui provvedimenti legislativi relativi alle nostre associazioni professionali di primo e secondo livello. E’ per questo che, stante la vastità del nostro campo d’azione, l’Osservatorio è stato organizzato sulla base delle aree tematiche che già contraddistinguono la nostra organizzazione (www.confassociazioni.eu). Faremo una grande attenzione anche alla qualità della tecnica normativa, lavorando a stretto contatto anche con le Regioni e promuovendo una forte spinta verso l’innovazione e la semplificazione delle modalità con cui vengono scritte le nostre leggi.

CONFASSOCIAZIONI non si ferma mai - ha messo in evidenza Angelo Deiana, Presidente della Confederazione – e la nascita dell’Osservatorio in questa fase estiva ne è la riprova. Siamo solo agli inizi, ma già possiamo contare su un parterre prestigioso di ex parlamentari e professionisti delle Istituzioni legislative. Da Anna Rita Fioroni, ex senatrice PD, che si occuperà dei rapporti con i consumatori e dei processi evolutivi della Legge 4/2013 di cui è stata relatore, a Marcello De Angelis, ex deputato PDL e Direttore del Secolo che curerà la comunicazione, ad un esperto di finanza pubblica, sviluppo e federalismo come Marco Stradiotto, ex Senatore e Sottosegretario PD, a Rossana Boldi, Lega Nord, già Presidente della Commissione Politiche della UE del Senato ed esperta di professioni sanitarie, ad un decano ed un’autorità con oltre 30 anni di esperienza di Parlamento e Governo come Mario Tassone, ad un esperto di relazioni istituzionali e tecnica legislativa come Massimo De Meo, esponente di Scelta Civica. E si tratta solo dei primi nomi”.

Ma l’Osservatorio non si limiterà ad un ruolo passivo di monitoraggio. “Il futuro della nostra attività sarà la promozione di iniziative legislative a favore degli interessi delle professioni di cui alla Legge 4/2013, coordinandole sempre con gli interessi superiori della collettività ed elaborando anche proposte trasversali sula lotta alla discriminazione, sulla tutela dei diritti di cittadinanza, sulle pari opportunità” ha concluso Ziccaro che verrà supportato in qualità di Responsabile della Segreteria dell’organismo da Federica De Pasquale, Consigliere Delegato di CONFASSOCIAZIONI per i Public Affairs.

D’altra parte, come soggetto di rappresentanza unitaria, sentiamo nel profondo la necessità di raccordare le istanze della società civile e di un mondo fondamentale come quello delle professioni associative con l'attività delle Camere. E’ per questo che auspichiamo un percorso di progressiva stabilizzazione delle Istituzioni parlamentari e governative che ci faccia uscire dalla crisi e metta le basi per un futuro di sviluppo armonico e di leadership professionale del nostro Paese”.

 

Dott.ssa Adriana Apicella

Resp. Ufficio Stampa CONFASSOCIAZIONI

Mob. 339. 8262588

Ufficio Stampa@confassociazioni.eu