AcomeA SGR lancia una piattaforma innovativa totalmente digitale.

stampa | chiudi

22 Maggio 2013  Scritto da: Redazione


Milano, 21 maggio 2013 - AcomeA SGR porta innovazione nel mondo del risparmio gestito con l'obiettivo di migliorare e semplificare la finanza.

Per tutti da oggi sarà possibile risparmiare grazie ad un percorso totalmente digitale che offre la possibilità di scegliere la modalità dinvestimento più affine alle proprie esigenze tra il servizio A1, Full Service e quello A2, Self Service.

Due le grandi novità: la totale digitalizzazione del processo di sottoscrizione con la scomparsa di scambi cartacei e la libertà di scegliere tra due soluzioni.

 

 

La classe A1, "Full Service", è destinata a chi vuole delegare, pur condividendole, le scelte legate ad allocazione e gestione del proprio patrimonio. Oltre alle caratteristiche distintive nella gestione dei Fondi di AcomeA SGR, si sceglie anche il supporto di consulenti che, sulla base delle caratteristiche dei singoli investitori, individuano il portafoglio dinvestimento adatto alle diverse aspettative ed esigenze.

 

 

La classe A2, "Self Service", è destinata a coloro che vogliono gestire in autonomia i propri investimenti. La classe A2 permette ai risparmiatori più preparati e fiduciosi delle proprie capacità di investire nei prodotti di AcomeA SGR evitando i costi legati alla distribuzione ed alla consulenza.

 

 

AcomeA SGR è una società impegnata nella gestione del risparmio, indipendente da gruppi bancari, che agisce in piena trasparenza nel rispetto delle persone e delle regole in assenza di conflitti di interesse. AcomeA SGR ha nel suo DNA il dialogo propositivo e formativo con gli investitori perché siano sempre più consapevoli, informati e partecipino attivamente alle decisioni di risparmio.

 

Libertà di scelta è il claim che il via ad importanti novi che si collocano in modo innovativo e centrale all’interno dell’attuale scenario di mercato.

Abbiamo voluto accelerare il processo che in altri settori del largo consumo, come nei viaggi o nella telefonia, è già una realtà consolidata. AcomeA utilizza la tecnologia per semplificare l’accesso ai servizi e rendere i risparmiatori liberi di scegliere perseguendo i propri interessi e non quelli degli intermediari dichiara Alberto Foà, Presidente di AcomeA SGR.

Sono 38 milioni gli italiani che accedono ad internet (Fonte: Audiweb trends 2013 della Doxa) e sono il  40% i risparmiatori che interagiscono con le banche tramite il web, il 5% tramite smartphone (Fonte: Assogestioni).

 

 

Con la nuova piattaforma web di AcomeA SGR, semplice e di immediato utilizzo, sarà possibile sottoscrivere un fondo comune d’investimento tranquillamente dal proprio computer di casa, in meno di 15 minuti.