Le parole di Azumi al G7

stampa | chiudi

5 Giugno 2012  Scritto da: Redazione


<p>Il Ministro delle Finanze del Giappone Azumi ha chiaramente affermato, in presenza degli altri sei ministri al G7 in corso, che l'andamento caotico dei mercati azionari (e non solo) e il conseguente rafforzamento dello yen stanno danneggiando sensibilmente l'economia nipponica.</p> <p>Durante i pochi minuti del suo intervento USD/JPY 78.89 EUR/JPY 98.27 GBP/JPY 121.22</p> <p>Chiara manipolazione in classico stile BOJ?</p> <p>Tuttavia, &egrave; vero che un rafforzamento dello yen nei confronti di dollaro, euro e sterlina non giova alle esportazioni dei prodotti del Sol Levante. Il Giappone al tempo stesso dovrebbe risolvere il suo problema di debito pubblico alle stelle, di cui non si parla molto ma che incombe sulle casse dello Stato.</p> <p>Stelina/Yen scambia a 120.89 alle ore 15:35 (GMT+2)</p> <p>Minimo 119.76</p>