Allen & Overy con Nidec nell’acquisizione di Ansaldo Sistemi Industriali

stampa | chiudi

12 Aprile 2012  Scritto da: Redazione


<p>&nbsp;<span style="line-height: 150%; ">MILANO / ROMA &ndash; Allen &amp; Overy ha assistito </span><span style="line-height: 150%; ">Nidec Corporation, societ&agrave; manufatturiera globale specializzata in motori elettrici e relativi componenti quotata alle borse di New York e Tokyo, nell&rsquo;acquisizione del 100% di Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A., storica azienda italiana fondata a Genova nel 1853 e leader nella progettazione, produzione e installazione di sistemi elettrici e di automazione, elettronica di potenza, motori e generatori elettrici. ASI conta oggi circa 1.300 dipendenti in Italia e all&rsquo;estero e ha registrato nell&rsquo;anno fiscale 2011 un fatturato di 292 milioni di euro.</span></p> <p class="MsoNormal" style="line-height:150%"><span style="mso-bidi-font-size: 11.0pt;line-height:150%;mso-ansi-language:IT">&nbsp;&nbsp;</span><span style="line-height: 150%; ">Il venditore &egrave; Patriarch Partners LLP, il fondo di private equity statunitense guidato da Lynn Tilton che aveva acquisito Ansaldo Sistemi Industriali nel 2005.</span></p> <p class="AONormal"><o:p>&nbsp;</o:p>Il closing dell&rsquo;operazione &egrave; previsto per fine maggio in base alle tempistiche dell&rsquo;ottenimento delle&nbsp;<span style="line-height: 150%; ">autorizzazioni antitrust.</span></p> <p class="AONormal"><o:p>&nbsp;</o:p><span style="mso-bidi-font-size: 11.0pt;line-height:150%;mso-ansi-language:IT">Il team di Allen &amp; Overy &egrave; stato guidato da Paolo Ghiglione, Corporate Partner Allen &amp; Overy Milano, coadiuvato da Paolo Nastasi, Ettore Frustaci e Alessandra Casoli per gli aspetti societari, da Livio Bossotto e Giorgia Giorgetti per gli aspetti giuslavoristici, e da Filippo Bucchi e Maria Vittoria La Rosa per gli aspetti di diritto amministrativo.<o:p></o:p></span></p>