Equitalia e la riscossione. Le novitÓ della riscossione per il 2012 e 2013 - 9 gennaio 2012

stampa | chiudi

9 Gennaio 2012  Scritto da: Redazione


<p>&nbsp;Con il dl n. 201 del 2011 vi sono importanti novit&agrave; anche per quanto riguarda la disciplina della riscossione delle imposte.</p> <p>Per la durata della rateizzazione delle somme iscritte a ruolo &egrave; previsto che olre alle 72 rate mensili (come prima), ove vi sia un comprovato peggioramento della situazione di obiettiva difficolt&agrave; del contribuente, tale dilazione pu&ograve; essere prorogata (una sola volta) per ulteriori 72 mesi, purch&egrave; nel frattempo non sia intervenuta decadenza.</p> <p>Per l'importo della rateizzazione delle somme iscritte a ruolo le rati previste sono costanti, ma &egrave; stata introdotta la possibilit&agrave; di chiedere rate di importo crescente per ciascun anno.</p> <p>Prima era previsto come remunerazione dell'agente della riscossione un aggio fisso del 9%, adesso si applica un rimborso in misura percentuale dei costi fissi risultanti dal bilancio certificato, da individuarsi di anno in anno con decreto del Mef.</p> <p> <p class="MsoNormal">Per approfondimenti sui nuovi accertamenti finanziari: <b><u><a href="http://www.studiolegalegiommi.it/">Studio Legale Giommi</a></u></b>.</p> <p class="MsoNormal"><o:p>&nbsp;</o:p></p> <p class="MsoNormal">Studio Legale Giommi</p> <p class="MsoNormal"><a href="http://www.studiolegalegiommi.it/">www.studiolegalegiommi.it</a></p> </p>