ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
26 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




BUY OPPORTUNITY DEL 11 SETTEMBRE 2011

11 Settembre 2011 - Autore: Dott. Andrea Giampŕ


Periodo assolutamente negativo per i mercati finanziari preoccupati dei problemi del debito pubblico dei paesi dell’area euro (scrivo a poche ore dalle dimissioni del rappresentante tedesco in Bce), dei problemi di crescita degli Usa e di inflazione dei paesi emergenti. Personalmente a vedere i dati macro anticipatori (Ism, Pmi) e confortato dalle parole di Bernanke e dalle analisi del Fmi ho la percezione che i prossimi mesi saranno caratterizzati da bassa crescita e non da una nuova recessione. I prezzi appaiono però già recessivi: la Germania che fino a due mesi fa appariva a prova di ogni problema vede un’ Allianz, che è il suo cuore finanziario, sotto di circa il 40%. La percezione è che il mercato sia stato eccessivamente negativo rispetto al contesto economico mondiale. Molti dei nostri gestori sono stati capaci di adeguarsi ad un contesto in deterioramento, si veda a tale proposito i rendimenti da luglio dei Carmignac, di Templeton Global Bond hdg, di Pimco, di Schroder Strategic e Zest. Parte degli asset difensivi hanno tenuto, su tutti i covered bond di Ubi e Popolare. Pesantissimo invece l’andamento dell’equity e dei Tier 1. Credo che in questo momento sia il caso di mantenere le posizioni che andiamo a riepilogare, la perdita di circa il 5% su tutta la posizione da luglio 2011 appare coerente con tutto quanto accaduto nel periodo e non discordante dall’andamento dei principali fondi bilanciati. -fondi bilanciati e flessibili: 15% -fondi equity: 14% -fondi obbligazionari: 30% -governativi: 15% -senior bancari: 5% -covered bonds: 10% -lower tier 2: 3% -tier 1: 8% Il presente strumento rappresenta un portafoglio virtuale. Ovviamente l’acquisto degli strumenti finanziari indicati ed il relativo importo non tengono conto della propensione al rischio del singolo investitore e dell’adeguatezza dell’operazione al proprio profilo rischio/rendimento. La nostra newletter ha un puro obiettivo didattico e conoscitivo, chi acquista i vari prodotti finanziari lo fa a suo rischio e pericolo. Ovviamente non viene garantito alcun tipo di rendimento. Andrea Giampà TM €uropean Financial Planner TM




            

Altri articoli scritti da Dott. Andrea Giampŕ

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades