FinanzaeDiritto sui social network
4 Aprile 2020  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




V&F promuove i giovani artisti, assieme al Club Unesco di Udine

18 Novembre 2010 - Autore: Valori & Finanza Investimenti SIM


 

VALORI & FINANZA INVESTIMENTI SIM:
INSIEME AI GIOVANI ARTISTI, “PER UN FUTURO DI VALORE”
 
La SIM guidata da Flavio Francescato promuove, assieme al Club UNESCO di Udine, il lavoro artistico di Francesca Spessot
 
 
 
Udine, 9 novembre 2010 – Valori & Finanza Investimenti SIM, società d’intermediazione mobiliare con sede a Udine, ha recentemente presentato “Fuori Posto”, una mostra e un catalogo per illustrare il percorso pittorico della giovane artista friulana Francesca Spessot. L’evento, promosso e organizzato dalla SIM e dal Club Unesco di Udine, si è svolto il 28 ottobre presso il Caffé Contarena di Udine.
 
Lo storico locale si è trasformato per una sera in una vetrina speciale dedicata alla giovane artista friulana, che ha di persona intrattenuto e guidato gli ospiti lungo il percorso espositivo. All’appuntamento sono intervenuti: Flavio Francescato, Presidente di Valori & Finanza Investimenti SIM, Renata Capria D’Aronco, Presidente del Club Unesco di Udine, Beny Angioli, Segretario del Club Unesco di Udine ed Enzo Santese, critico d’arte e scrittore. L’incontro è stato inoltre l’occasione per presentare il catalogo “Fuori Posto”, raccolta completa della recente produzione artistica della Spessot, un insieme di opere accomunate da una riflessione attenta e partecipata della natura e della realtà umana, del rapporto tra essere umano ed ambiente.
“C'è quasi sempre qualcosa di fuori posto in questi quadri: pesci che nuotano in mezzo alle case di una città, persone chiuse in bottiglie o barattoli tappati, le parti del corpo umano scambiate tra di loro, immaginaria conseguenza dell'incidente di Chernobyl. – ha affermato Francesca Spessot - Tutti quadri che esprimono con forza temi di denuncia sociale, come il disagio e il senso di estraneità ad un mondo non a misura d'uomo.”
 
“La ricerca di Francesca Spessot si focalizza su temi sociali dall’evidente risvolto etico – ha affermato Flavio Francescato, Presidente di Valori & Finanza Investimenti SIM – I valori sottesi nelle sue opere sono in linea con la nostra filosofia aziendale e con il nostro impegno a rafforzare sempre più il comportamento etico nei confronti di dipendenti, clienti, fornitori, istituzioni e territorio.” Con queste parole Flavio Francescato ha motivato la decisione di Valori & Finanza di sostenere il progetto artistico della Spessot, assieme al Club Unesco di Udine. Una scelta che trova le sue radici e motivazioni nella missione dichiarata della SIM: “costruire un futuro di valore” per tutti i suoi interlocutori.
 
Per il Club Unesco di Udine, le opere dell’artista friulana rappresentano “un originale e insolito contributo all’edificazione della pace”. “Le idee fuoriuscenti dalla fatica operosa della giovane artista – ha dichiarato Renata Capria D’Aronco, Presidente del Club Unesco di Udine – sono testimonial di una messaggistica in sintonia con le finalità della nostra Organizzazione, in quanto interpreti dei valori alti che il cuore di ogni donna e di ogni uomo avverte come diritti e doveri fondamentali”.
 
Le opere di Francesca Spessot, assieme al catalogo “Fuori Posto”, saranno esposte presso il Caffè Contarena per tutto il mese di novembre.

 




            

Altri articoli scritti da Valori & Finanza Investimenti SIM

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades