ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
28 Gennaio 2020  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




I DIRITTI DELL'AZIONISTA

17 Luglio 2010 - Autore: THESIS


L'ORDINAMENTO PREVEDE UNA GAMMA DI DIRITTI, ATTRIBUITI AD UN SOCIO DI UNA SOCIETA' PER AZIONI. LA TITOLARITA'DEI DIRITTI HA COME PRESUPPOSTO LO STATO DI SOCIO, ACQUISIBILE IN FASE COSTITUTIVA DELLA SOCIETA', MEDIANTE AUMENTO DI CAPITALE A PAGAMENTO RISERVATO A TERZI, MEDIANTE TRASFERIMENTO DI QUOTE AZIONARIE INTER VIVOS O MORTIS CAUSA, PREVIO RISPETTO DI NORME LEGALI E STATUTARIE. CONVENZIONALMENTE, I DIRITTI SI DISTINGUONO IN DIRITTI PATRIMONIALI E DIRITTI AMMINISTRATIVI, MA SI TRATTA DI UNA CLASSIFICAZIONE DI TIPO SCOLASTICO. I DIRITI SONO VARI : SI VA DA QUELLO DI INTERVENTO ALL'ASSEMBLEA, A QUELLO DI VOTO E DI IMPUGNATIVA DI DELIBERE ASSEMBLEARI, DA QUELLO ALL'INFORMAZIONE PREVENTIVA A QUELLO DI ISPEZIONE DI ALCUNI LIBRI SOCIALI, DA QUELLO ALLA PERCEZIONE DEGLI UTILI E DELLE RISERVE DISPONIBILI A QUELLO ALLA RIPARTIZIONE DELL'ATTIVO IN CASO DI LIQUIDAZIONE,FINO ALL'OPZIONE DI SOTTOSCRIVERE AUMENTI DI CAPITALE ED EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI. VIENE FATTA UNA DISTINZIONE FRA TITOLARITA' ED ESERCIZIO. L'AZIONISTA PUO' RISERVARSI LA TITOLARITA', ATTRIBUENDONE L'ESERCIZIO AD ALTRO SOGGETTO (PER ESEMPIO AD UNA SOCIETA' FIDUCIARIA).TALVOLTA, L'ESERCIZIO DI UN DIRITTO PRESUPPONE IL VERIFICARSI DI UNA CONDIZIONE.IL DIRITTO ALLA PERCEZIONE DEGLI UTILI HA COME PRESUPPOSTO LA DELIBERA DI DISTRIBUZIONE DEGLI UTILI. L'ESERCIZIO, TALVOLTA, E' SOSPESO, O INIBITO IN DETERMINATE SITUAZIONI. LA SOCIETA' CONTROLLATA ,DETENTRICE DI AZIONI DELLA CONTROLLANTE, NON PUO' VOTARE NELL'ASSEMBLEA DI QUEST'ULTIMA. L'INTERA GAMMA DEI DIRITTI RUOTA INTORNO AD UN UNICO INTERESSE DEL SOCIO AZIONISTA : QUELLO DI DIFESA E DI ACCRESCIMENTO DELLA QUOTA AL FINE DI UNA SUA VALORIZZAZIONE NEL TEMPO. ALLORQUANDO TALE FINALITA' NON E' PERSEGUIBILE, ALL'AZIONISTA VIENE FORNITA L'ARMA DEL RECESSO O DEL RISCATTO DELLA SUA PARTECIPAZIONE (ALTRO DIRITTO). ALCUNE VOLTE I DIRITTI VENGONO ATTRIBUITI A TERZI NON SOCI : IL CREDITORE PIGNORATIZIO, L'USUFRUTTURARIO,IL POSSESSORE DI STRUMENTO FINANZIARIO, PROVVISTO DI DIRITTO PATRIMONIALE O AMMINISTRATIVO. ALTRE VOLTE, L'INTENSITA' DEL DIRITTO VIENE ATTENUATA CON LA CREAZIONE DI NUOVE CATEGORIE DI AZIONI, PER ESEMPIO QUELLE POSTERGATE NELLE PERDITE, O QUELLE PRIVILEGIATE, CON UN DIRITTO MAGGIORATO NELLA PERCEZIONE DEGLI UTILI.




            

Altri articoli scritti da THESIS

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades