ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
18 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Iscrizione ipotecaria e fermi amministrativi nel processo tributario

15 Settembre 2009 - Autore: Studio Legale e Tributario Giommi


La Commissione Tributaria provinciale di Massa Carrara ha annullato l’iscrizione ipotecaria che il concessionario per la riscossione aveva effettuato nonostante al contribuente, per gli stessi ruoli, fossero già stati emessi due fermi amministrativi su alcuni veicoli.

 

Secondo il giudice la tutela del diritto dell'Amministrazione finanziaria, conclude il giudice del merito, non può giungere al punto di ledere l'integrità patrimoniale del contribuente. Secondo il ragionamento della Corte, infatti, l’iscrizione ipotecaria può essere accomunata al sequestro conservativo: così come un eccesso nell’attuazione della garanzia da parte del creditore sequestrante legittima la richiesta del debitore di un provvedimento di riduzione, così un eccesso nell’attuazione della garanzia data all'Amministrazione (iscrizione di ipoteca o fermo) legittima la richiesta di cancellazione di un'iscrizione ipotecaria effettuata su beni immobili ad ulteriore garanzia di un credito già assistito dalla garanzia del fermo di beni mobili registrati, allorchè il debito del contribuente trovi già ampia garanzia in detto provvedimento di fermo.

Studio Legale Giommi
www.studiolegalegiommi.it




            

Altri articoli scritti da Studio Legale e Tributario Giommi

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades