corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
15 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Fiscalità internazionale e contrasto ai paradisi fiscali nella manovra d'estate. Le novità in tema di elusione ed evasione fiscale e lotta ai paradisi fiscali

12 Luglio 2009 - Autore: Studio Legale e Tributario Giommi


L'art. 12 del DL "disposizioni urgenti per fronteggiare la crisi economica ..." pubblicato in GU n. 150 del 1 luglio 2009 è rubricato "Lotta ai paradisi fiscali".

La nornativa cerca di contrastare potenziale elusione ed evasione fiscale internazionale.

La norma usa la "logorata" tecnica della presunzione stabilendo che investimenti e attività finanziarie fatte da italiani in paradisi fiscali devono essere considerati come redditi sottratti a tassazione.

Le Entrate istituiranno, in coordinamento con la Guardia di finanza, un'unità speciale per accertamenti.

Le disposizioni danno attuazione alle intese che sono state raggiunte fra Stati aderenti all'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) in materia di emersione di attività economiche e finanziarie detenute da Paese con regimi fiscali privilegiati.

Il giusto e nobile scopo di migliorare il livello di trasparenza fiscale e la cooperazione amministrativa fra Stati non sembra raggiunto neppure a livello di tecnica normativa.

Studio Legale e Tributario Giommi

www.studiolegalegiommi.it




            

Altri articoli scritti da Studio Legale e Tributario Giommi

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades