directa
FinanzaeDiritto sui social network
18 Febbraio 2020  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Dopo la Grecia, ecco JP Morgan...euro a 1.29!

11 Maggio 2012 - Autore: Decarolis Renato


Aprile è stato il primo mese negativo del 2012 per l'euro/dollaro.

Quello in corso si sta rivelando ancora più difficile: ai prezzi attuali siamo a -2.5% circa.
 
La settimana si era aperta con il gap down ed il test del supporto in area 1.3 a causa del voto in Grecia, il cui risultato ha portato il Paese nuovamente nel caos più totale.
 
E l'ottava si sta chiudendo ancora peggio con la notizia bomba di ieri notte della JP Morgan: una perdita colossale probabilmente di 2 miliardi di dollari in seguito ad operazioni sui derivati.
 
Euro/dollaro giù fino a 1.2905!
 
Ci stiamo avvicinando lentamente a 1.26, il livello dove agli inizi di gennaio si è arrestato il forte movimento ribassista di fine 2011.
 
Però, pooco fa sono giunte delle notizie da Atene che aprono uno spiraglio sulla questione greca: pare che Samaras abbia trovato un accordo con la sinistra democratica.
Insieme dovrebbero avere i numeri per formare un nuovo governo, anche se è necessario sapere su quali basi poggi questa alleanza, soprattutto su alcuni punti fondamentali come l'Euro ed un'eventuale rinegoziazione del debito e del piano di salvataggio.
 
Vedremo gli sviluppi di questa vicenda, il mercato è debole, il nervosismo regna sovrano nelle sale operative.
 



            

Altri articoli scritti da Decarolis Renato

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades