FinanzaeDiritto sui social network
18 Febbraio 2020  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Euro ancora in sofferenza ad aprile

10 Aprile 2012 - Autore: Decarolis Renato


Aprile (-1.89%) si conferma piuttosto difficile per l'euro/dollaro, dopo che nel primo trimestre la nostra moneta aveva sempre chiuso il mese con un risultato positivo.

C'è stato un rimbalzo dal minimo intraday toccato ieri a 1.3033, ma il movimento rialzista si è per il momento fermato sul vecchio supporto, adesso resistenza, in area 1.3150.

E' possibile aspettarsi un trading range 1.3150/1.3 per i prossimi giorni, prima che l'euro prenda una nuova direzione al rialzo o al ribasso.
 
Il sistema AGIRE FX-14, di cui sono proprietario e che si basa sui Pivot Points, mantiene ancora lo SHORT sull'EURUSD dallo scorso 28 marzo da 1.3291.
Il segnale di inversione LONG è per la seduta odierna sopra i massimi di giornata.
Lo stesso segnale sarà annullato se non confermato entro la chiusura della sessione di Londra.
Per seguire l'evoluzione di tale operazione, vi invito a visitare il mio blog (il link è inserito nel grafico allegato).
 
Ricordo che sarò presente alla quinta edizione del Forum Trading & Forex 2012 che si terrà a Lugano il 18 aprile, un evento organizzato da Editrice Le Fonti con il contributo di Club e Rivista Family Office, Centro Studi Finanziari, Giuridici e Sociali, Assofondazioni, Rivista IAI Review, Istituto di Scienze e Cultura, Finanzaediritto.it, in collaborazione con ActivTrades e ETF Securities.
Per maggiori informazioni e per la registrazione gratuita, il link è il seguente: http://www.finanzaediritto.it/convegni/forum-trading-forex-2012-5%C2%B0-edizione-241.html
 



            

Altri articoli scritti da Decarolis Renato

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades