FinanzaeDiritto sui social network
21 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Il regime sanzionatorio su assegni e contanti - 9 gennaio 2012

9 Gennaio 2012 - Autore: Studio Legale e Tributario Giommi


La manovra fiscale finanziaria di Mario Monti ha novellato anche il regime sanzionatorio di assegni e contanti.

In particolare nel caso di violazione per:

- transazione in contanti o emissione di assegni irregolari per valori oltre la soglia (prevista sanzione amministrativa pecuniaria dall'1 al 40% con sanzione minima non inferiore a 3.000 euro)

- transazione in contanti o emissione di assegni irregolari con importi superiori a 50 mila euro (sanzione amministrativa pecuniaria dal 5 al 40% con sanzione minima del 5%)

- omessa comunicazione degli illeciti alle Ragionerie Territoriali dello Stato (sanzione amministrativa pecuniaria dal 3 al 30%, con sanzione minima non inferiore a 3.000 euro).

Per approfondimenti sui nuovi accertamenti finanziari: Studio Legale Giommi.

 

Studio Legale Giommi

www.studiolegalegiommi.it




            

Altri articoli scritti da Studio Legale e Tributario Giommi

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades