FinanzaeDiritto sui social network
25 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati
« precAgosto 2019succ »
LunMarMerGioVenSabDom
1234
567891011
12131415161718
192021222324[25]
262728293031
Cerca in eventi



Corso in Valutazione per la Concessione del Credito alle Imprese

Il corso si pone come obiettivo quello di introdurre una road map operativa sulla valutazione del merito creditizio delle imprese illustrando le valutazioni di equilibrio economico, patrimoniale e finanziario, con particolare enfasi su quegli elementi di nuova best practice che si riferiscono all'analisi dinamica dei cash flow aziendali (sia storica, sia prospettica) ma anche a tutti quegli elementi di valutazione andamentale interna ed esterna.

Il corso si concentrerà sulle competenze commerciali e di apprezzamento del rischio di credito fondamentali e caratterizzanti il ruolo di “gestore corporate” nella gran parte delle banche, consentendo di:
• Sistematizzare le competenze necessarie per assistere e consigliare i clienti corporate
• Consolidare le competenze di analisi d’impresa e di valutazione del rischio di credito

Destinatari

• Coloro che desiderano consolidare competenze mediamente già possedute, ma spesso poco sollecitate nel ruolo ricoperto all'interno della banca tradizionale.
• Coloro che iniziano oggi un percorso di carriera in banca, nell’ambito delle strutture corporate e che non possono contare su un provato background professionale.
• Coloro che intendono capitalizzare una precedente esperienza nell’attività di prestito alle imprese.
• Sono ammessi in numero limitato partecipanti privi di una significativa esperienza professionale, ma fortemente interessati alle tematiche oggetto del master.

Calendario

Il Corso in Valutazione per la concessione del credito alle imprese ha una durata di 4 giornate e viene attivato nelle sedi di Milano e Roma. E' prevista una formula di erogazione Week end: le lezioni si svolgono prevalentemente di sabato, dalle ore 10.00 alle 13.30 e dalle 14.15 alle 18.45. Il Corso verrà attivato a partire dalle seguenti date:
ROMA: 14 APRILE 2012
MILANO: 21 APRILE 2012

Programma

La riclassificazione del bilancio e l’analisi per indici

Il bilancio dell’azienda: principi generali
La riclassificazione del Conto Economico e dello Stato Patrimoniale
Il contributo delle diverse gestioni all’equilibrio economico dell’impresa
Il Conto Economico secondo il criterio del “Fatturato e Costo del Venduto” e i suoi legami con la strategia aziendale
Il Conto Economico secondo il criterio a “ Produzione di esercizio e Valore Aggiunto” e i suoi legami con la strategia aziendale
Lo Stato Patrimoniale riclassificato secondo il criterio di liquidità/esigibilità
Stato Patrimoniale riclassificato secondo il criterio di pertinenza gestionale
L’analisi per indici

I flussi finanziari e la dinamica finanziaria dell’impresa
Le determinanti dell’equilibrio finanziario
La relazione tra concetto di Cash Flow e l’analisi strategica
Il Cash Flow e il fabbisogno finanziario: definizione delle modalità di copertura
Analisi dei diversi tipi di cash flow aziendale e l’importanza del rendiconto finanziario:
Le politiche finanziarie e gli effetti sula struttura finanziaria d’impresa

La valutazione prospettica dell’impresa
La costruzione dei documenti di bilancio previsionali
L’importanza del Business Plan come strumento di controllo di gestione strategico ex ante:
Il budget del Conto Economico e dello Stato Patrimoniale come strumento di controllo di gestione tattico

Misure di performance della banca e impatto sul business
EVA – RAROC – RORAC – RARORAC

Analisi dell’andamentale della relazione
Valutazione della contropartita di lavoro assegnata
L’importanza dell’attività di cash management e dei flussi “free risk”
La regolarità di rimborso sui fidi a breve termine
Il rispetto del piano d’ammortamento per i finanziamenti a medio termine
Gli strumenti “predittivi” delle criticità

I fabbisogni di tesoreria e di capitale circolante: le diverse tipologie di facilitazioni
Il finanziamento dei fabbisogni di tesoreria
Il finanziamento dei fabbisogni di capitale circolante
I fidi a “scadenza secca”
I fidi di firma
Il rischio di sostituzione (Rischio di controparte)
La logica del “supero temporaneo” tra rischio e marginalità

I fabbisogni di capitale fisso
Il finanziamento dei fabbisogni di capitale fisso
Il contratto di mutuo
Il finanziamento attraverso il contratto di leasing
Confronto di convenienza tra mutuo e leasing
Il finanziamento degli impegni contrattuali
Differenti tipologie di crediti di firma a supporto di operazioni finanziarie

Analisi andamentale della relazione
Analisi andamentale interna
Analisi andamentale esterna

Analisi dei dati provenienti dalla Centrale Rischi Bankitalia
Case study

Iscrizione

La quota di partecipazione al Corso è di € 1.000 + IVA

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo presente sul sito Captha www.captha.it

 

Via Orefici 2, 20123 Milano
Tel: 02 86 995 711
Web site: www.captha.it
 

Date disponibili:

  • Roma 14 Aprile 2012
  • Milano 21 Aprile 2012

Se desideri maggiori informazioni su questo corso compila il form sottostante

Inserisci i numeri che vedi nell' immagine










Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades