ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
20 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




VENETO: ESPORTARE SE STESSO O CHIEDERE ALL'ITALIA DI PROMUOVERE L'EXPORT?

23 Febbraio 2015 - Autore: Redazione


“Il convegno di CONFASSOCIAZIONI International del prossimo 27 febbraio a Verona approfondirà uno dei temi più scottanti dei prossimi mesi: quale sarà il rapporto Stato-Regioni, a partire dalla possibile riforma del Titolo V, rispetto alla capacità di esportare le nostre eccellenze e i segmenti economici più vitali del nostro Paese?”

Lo ha dichiarato in una nota Salvo Iavarone, Presidente di CONFASSOCIAZIONI International.
“E’ per questo - ha aggiunto Salvo Iavarone, che è anche Presidente della Fondazione Campi Flegrei e di ASMEF - che abbiamo ritenuto importante organizzare il 27 novembre prossimo, a Verona, presso il Palazzo della Gran Guardia a partire dalle 9.30, un convegno dal titolo Veneto: esportare se stesso o chiedere all’Italia di promuovere l’export?
 
“Si tratta di un appuntamento di grande rilievo - ha continuato Iavarone - che vedrà sul palco personaggi importanti. Dopo il mio saluto e quello di Flavio Tosi, Sindaco di Verona, seguiranno i contributi dei Senatori Cinzia Bonfrisco e Giorgio Santini, di Govanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere, di Luigi Fusco, Presidente di Connecting Managers, di Paolo Arena, Presidente Confcommercio e Aeroporti Verona e Brescia, di Roberto Lovato dell'Ufficio Prodotti agroalimentari, ICE, del Min. Plen. Vittorio Sandalli, Vice Direttore Centrale per l’internazionalizzazione del Sistema Paese e le Autonomie Territoriali del MAE e di Carlo Neri, Senior Specialist SACE”.
 
“Il dibattito - ha aggiunto Iavarone - è coordinato dal Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo Deiana, e dai Vice Presidenti di CONFASSOCIAZIONI International, Mauro CERVINI, Giorgio GRANELLO e Anna Maria TIOZZO (padrona di casa dell’iniziativa) che guideranno i singoli momenti di approfondimento stimolando la discussione e le riflessioni dei protagonisti.
 
In sintesi, un panel di personaggi di alto livello che farà il punto - ha concluso Salvo Iavarone - su processi, deleghe e responsabilità che è fondamentale attivare per accompagnare, sviluppare e moltiplicare i processi di crescita e internazionalizzazione delle imprese e dei professionisti del Veneto. Un punto di situazione che Confassociazioni International proverà ad esportare e adattare su tutto il territorio nazionale al fine di supportare e rilanciare il sistema di internazionalizzazione ed esportazione del nostro Paese”. Roma, 23 febbraio 2015 - “Il convegno di CONFASSOCIAZIONI International del prossimo 27 febbraio a Verona approfondirà uno dei temi più scottanti dei prossimi mesi: quale sarà il rapporto Stato-Regioni, a partire dalla possibile riforma del Titolo V, rispetto alla capacità di esportare le nostre eccellenze e i segmenti economici più vitali del nostro Paese?” Lo ha dichiarato in una nota Salvo Iavarone, Presidente di CONFASSOCIAZIONI International.
 
“E’ per questo - ha aggiunto Salvo Iavarone, che è anche Presidente della Fondazione Campi Flegrei e di ASMEF - che abbiamo ritenuto importante organizzare il 27 novembre prossimo, a Verona, presso il Palazzo della Gran Guardia a partire dalle 9.30, un convegno dal titolo Veneto: esportare se stesso o chiedere all’Italia di promuovere l’export?
 
“Si tratta di un appuntamento di grande rilievo - ha continuato Iavarone - che vedrà sul palco personaggi importanti. Dopo il mio saluto e quello di Flavio Tosi, Sindaco di Verona, seguiranno i contributi dei Senatori Cinzia Bonfrisco e Giorgio Santini, di Govanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere, di Luigi Fusco, Presidente di Connecting Managers, di Paolo Arena, Presidente Confcommercio e Aeroporti Verona e Brescia, di Roberto Lovato dell'Ufficio Prodotti agroalimentari, ICE, del Min. Plen. Vittorio Sandalli, Vice Direttore Centrale per l’internazionalizzazione del Sistema Paese e le Autonomie Territoriali del MAE e di Carlo Neri, Senior Specialist SACE”.
 
“Il dibattito - ha aggiunto Iavarone - è coordinato dal Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo Deiana, e dai Vice Presidenti di CONFASSOCIAZIONI International, Mauro CERVINI, Giorgio GRANELLO e Anna Maria TIOZZO (padrona di casa dell’iniziativa) che guideranno i singoli momenti di approfondimento stimolando la discussione e le riflessioni dei protagonisti.
 
In sintesi, un panel di personaggi di alto livello che farà il punto - ha concluso Salvo Iavarone - su processi, deleghe e responsabilità che è fondamentale attivare per accompagnare, sviluppare e moltiplicare i processi di crescita e internazionalizzazione delle imprese e dei professionisti del Veneto. Un punto di situazione che Confassociazioni International proverà ad esportare e adattare su tutto il territorio nazionale al fine di supportare e rilanciare il sistema di internazionalizzazione ed esportazione del nostro Paese”.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades