FinanzaeDiritto sui social network
14 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Threadneedle, il fondo American Select compie 30 anni. La view di Cormac Weldon, Responsabile Azionario USA di Threadneedle

2 Maggio 2012 - Autore: Redazione


Un presidente che lotta nei sondaggi tra alti livelli di disoccupazione e prezzi record della benzina dopo una recessione brutale; i timori che l'instabilità in Medio Oriente possa portare a prezzi del petrolio ancora più elevati; militari stranieri che sostengono il governo contro gli insorti in Afghanistan e le crescenti tensioni nel sud atlantico tra Regno Unito e Argentina per le Falkland.Più le cose cambiano, più sembrano rimanere le stesse. Ciò che abbiamo descritto sopra potrebbe essere applicato sia al 2012 sia al 1982, anno in cui Threadneedle ha lanciato il suo fondo American Select.

Tuttavia, anche se ci possono essere similitudini, elencare i cambiamenti che si sono verificati in questi tre decenni sottolinea la longevità di questo fondo. La Guerra Fredda, per esempio, è ormai un lontano ricordo, ma a quei tempi pochi tedeschi dell'est, rumeni o cecoslovacchi avrebbero osato prevedere come l'impero sovietico sarebbe rapidamente crollato.

Nel frattempo, l'Unione Europea, o Comunità Europa come era allora conosciuta, contava solo 10 paesi membri, mentre il concetto di mercati emergenti doveva ancora decollare. In effetti, ci sarebbero voluti altri quattro anni prima che la Cina intraprendesse la sua "politica delle porte aperte", che abbraccia gli investimenti esteri e favorisce lo sviluppo di un'economia di mercato.

 

L’albadell’era Information Technology

Negli Stati Uniti, il presidente Ronald Reagan era occupato ad armare i Mujahideen afghani, tra cui vi era un giovane saudita chiamato Osama bin Laden, nella sua lotta contro i russi. Sul fronte interno, le nuove tecnologie annunciavano l'arrivo di un’economia guidata dal settore IT, quando nell’1982 si è assistito al lancio di SunMicrosystems (con soli quattro dipendenti), Compaq e Adobe. Il primo telefono cellulare commerciale è arrivato solo nel 1983. Il Motorola DynaTAC 8000X pesava quasi un chilo e misurava un piede di lunghezza. Il fatto che si poteva memorizzare bel 30 numeri di telefono è stato il suo punto di forza nelle vendite!

Nel frattempo, Apple e Microsoft, i titolipiù grandi e al terzo posto per capitalizzazione di mercato nell'indice S&P500 nel marzo 2012, erano aziende relativamente piccole. Nel dicembre 1982, Apple è diventata la prima azienda di personal computer a raggiungere un 1miliardo di dollari di vendite annue (le venditedi Apple ammontavano a 127.8 miliardi di dollari USA nel corso dell'anno 2011). Nel frattempo, il fatturato di Microsoft era pari a poco più di 24 milioni di dollari USA nel 1982, rispetto a quasi 70 miliardi di dollari annui a giugno 2011.

 

L’indice S&P 500 è cresciuto di oltre 11 volte negli ultimi 30 anni
Nel complesso, l'andamento dell’indice S&P 500, il benchmark del fondo American Select, è stato tutt'altro che semplice (vedi Figura 1) negli ultimi 30 anni. Le sue performance hanno rispecchiato l’alternarsi dell’andamento dell'economia americana così come quello degli eventi economici degli Stati Uniti e quelli globali. Tuttavia, l'indice è cresciuto più di 11volte negli ultimi 30 anni, portando interessanti compensi per gli investitori.

 

La rinascita industriale americana

Nei primi anni del 1980 diversi esperti credevano che i giorni migliori per l'America erano terminati e che per il futuro ci sarebbe stato il Giappone. Oggi, molti analisti ritengono che la Cina supererà gli Stati Uniti e diventerà la più grande economia del mondo. Tuttavia, la capacità degli Stati Uniti di confondere il destino e di reinventarsi è stata chiaramente dimostrata nel corso degli ultimi 30 anni. Inoltre, crediamo che l'America stia attraversando un'altra metamorfosi guidata dalle nuove tecnologie, che stanno liberando abbondanti forniture di energia a basso costo contenuta nella roccia.

Di conseguenza, a differenza di altri paesi sviluppati, gli Stati Uniti hanno incrementato l’accesso a petrolio e gas a basso costo, la linfa vitale di qualsiasi economia, che dovrebbe guidare la crescita industriale e l’occupazione per gli anni futuri. La forza lavoro flessibile americana sta svolgendo un ruolo importante nella rinascita industriale del paese e nel miglioramento del mercato del lavoro. Inoltre, ci sono segnali di stabilizzazione nel settore immobiliare, la fonte del credit crunch e della crisi finanziaria globale.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades