fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
19 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Spagna, saldo della bilancia peggiora

25 Giugno 2018 - Autore: Redazione


Il disavanzo commerciale spagnolo si è ampliato a -3,1 miliardi di euro ad aprile. Il dato risulta essere inferiore rispetto al mese precedente (-0,83 miliardi di euro). 

Le importazioni sono aumentate del 17% su base annua a 26,91 miliardi di euro ad aprile da 23 miliardi di euro l'anno precedente, principalmente a causa di maggiori acquisti di beni capitali (+13%); prodotti chimici (+18,8%); energia (+ 19,1%), petrolio e prodotti correlati (+ 35,9%); veicoli (+27,4%) e cibo, bevande e tabacco (+14,2%). Tra i principali partner commerciali, le importazioni sono aumentate dalla Germania (5,8%); Francia (7,5%); Cina (+ 4,5%) e Italia (+ 6,7%). D'altra parte, gli acquisti sono diminuiti dagli Stati Uniti (-6,5%).

Le esportazioni sono aumentate del 9,5% anno su anno a 23,86 miliardi di euro ad aprile. I principali fattori che hanno contribuito alla crescita delle esportazioni sono stati i beni strumentali (+4,7%); cibo, bevande e tabacco (+ 5,4%); veicoli (+16,4%) e prodotti chimici (+ 15%). Le spedizioni sono aumentate principalmente dalla Francia (+ 5,7%); Germania (+9,7%); Italia (+ 7,5%) e Portogallo (+ 5,8%).

Considerando i primi quattro mesi dell'anno, il deficit commerciale si è ampliato a 9,98 miliardi di euro, in quanto le importazioni sono aumentate del 4,9% a 104,9 miliardi di euro e le esportazioni del 3,7% a 94,88 miliardi di euro.

Passando ai dati storici, negli ultimi 5 anni il valore massimo del saldo della bilancia spagnola di -0,10 miliardi di euro è stato raggiunto ad agosto del 2013, invece il minimo di -3,94 miliardi risale a marzo di quest’anno. 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 









Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades