Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
6 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




SISTEMA DUALISTICO

17 Luglio 2010 - Autore: THESIS

IL SISTEMA DUALISTICO E' IL SISTEMA DI AMMINISTRAZIONE E DI CONTROLLO ALTERNATIVO A QUELLO TRADIZIONALE, IN ITALIA E' STATO SCELTO IN GRUPPI BANCARI O IN QUELLI DEL SETTORE MULTIUTILITY SOPRATTUTTO A SEGUITO DI FUSIONI E CON L'EVIDENTE INTENTO DI CREARE UN SISTEMA DI EQUILIBRIO DI FORZE FRA COMPONENTI APPARTENENTI ALLE ENTITA' ORIGINARIE. SI TRATTA, COMUNQUE, DI UN SISTEMA DI FORTE SEMPLIFICAZIONE, IN QUANTO RIDIMENSIONA IL RUOLO DELLE ASSEMBLEE, ED E' UTILE IN PARTICOLARE QUANDO TALI ASSEMBLEE RISULTANO NUMEROSE. E' UN SISTEMA CHE PIU' DEGLI ALTRI PERSEGUE IN MANIERA NETTA LA SEPARAZIONE FRA PROPRIETA' E CONTROLLO. SE UNA SOCIETA' VUOLE RICORRERE AL SISTEMA DUALISTICO, OCCORRE UN'APPOSITA PREVISIONE STATUTARIA. IL SISTEMA DUALISTICO E' FORMATO DALL'ASSEMBLEA, DAL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA E DAL CONSIGLIO DI GESTIONE. L'ASSEMBLEA NOMINA I CONSIGLIERI DI SORVEGLIANZA. I CONSIGLIERI DI SORVEGLIANZA NOMINANO I CONSIGLIERI DI GESTIONE. MEDESIME COMPETENZE IN MATERIA DI REVOCA, MENTRE RIGUARDO L'AZIONE DI RESPONSABILITA' LA DISCIPLINA E' PIU' ARTICOLATA. IL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA APPROVA IL BILANCIO, IL QUALE NEL SISTEMA TRADIZIONALE E' INVECE OGGETTO DI APPROVAZIONE DA PARTE DELL'ASSEMBLEA. TUTTAVIA, QUALORA IL BILANCIO NON VENGA APPROVATO, O SU RICHIESTA DI UN TERZO DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA O SU RICHIESTA DI UN TERZO DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI GESTIONE, LA COMPETENZA NELL'APPROVAZIONE DEL BILANCIO PASSA ALL'ASSEMBLEA. NON ESISTE NEL SISTEMA DUALISTICO L'ISTITUTO DELLA COOPTAZIONE. SE UN CONSIGLIERE DI GESTIONE VIENE A MANCARE, ESSO E' SOSTITUITO A CURA DEL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA. SE VIENE A MANCARE UN CONSIGLIERE DI SORVEGLIANZA, ESSO VIENE SOSTITUITO DALL'ASSEMBLEA. ALMENO UN COMPONENTE DEL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA DEVE ESSERE SCELTO TRA GLI ISCRITTI NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI. I COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI SORVEGLIAQNZA DEVONO ESSERE MINIMO TRE. QUELLI DEL CONSIGLIO DI GESTIONE MINIMO DUE. NELL'AMBITO DEL CONSIGLIO DI GESTIONE E' POSSIBILE IL CONFERIMENTO DI DELEGHE A SINGOLI CONSIGLIERI. NON E' PREVISTO IL COMITATO ESECUTIVO. IN BASE AL COMMA 2 DELL'ARTICOLO 2365 C.C. SIA AL CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA CHE AL CONSIGLIO DI GESTIONE POSSONO ESSERE CONFERITE LE DELEGHE ELENCATE NEL PREDETTO COMMA.




            

Altri articoli scritti da THESIS

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades