ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
8 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




SIMMONS & SIMMONS, ASHURST, SALONIA E OSBORNE CLARKE PER LA VENDITA DI VALTUR A OROVACANZE

4 Novembre 2013 - Autore: Redazione


Milano, 4 novembre 2013 – A poche ore dalla stipula dell’accordo con le rappresentanze sindacali presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si è concluso presso la sede romana di Simmons & Simmons il closing della cessione dei complessi aziendali Valtur, storico marchio italiano del turismo in amministrazione straordinaria Marzano, a completamento della procedura di vendita ad evidenza pubblica vinta da Orovacanze, operatore turistico che fa capo a Orogroup e che ha recentemente visto l’ingresso nel capitale di Nem Sgr, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Popolare di Vicenza.   

Simmons & Simmons ha assistito i Commissari Straordinari di Valtur Stefano Coen, Andrea Gemma e Daniele Discepolo con un team composto dal Managing Associate Giorgio Mariani (in foto) e dal Trainee Elia Di Dio, con il supporto di Rosario Salonia (Salonia e Associati) per gli aspetti giuslavoristici, inclusa la trattativa sindacale, e dalla direzione legale inhouse coordinata dall’Avv. Giovanni Latorre.

Orovacanze ed i soci di riferimento sono stati assistiti da Ashurst con un team coordinato dal Partner Francesco De Gennaro, coadiuvato da Luca Peretti (Associate) e da Violetta Cozzone (Trainee), nonchè da Federica Di Mario (Counsel) per gli aspetti giuslavoristici. Ashurst ha anche seguito il finanziamento dell’operazione che ha coinvolto Unicredit, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca assistite da Federica Greggio, Partner di Osborne Clarke.

Tutti gli atti sono stati stipulati avanti il Notaio Fabio Orlandi di Roma.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades