Sale il PMI manifatturiero francese a maggio

23 Maggio 2018 - Autore: Redazione


Il PMI manifatturiero è cresciuto e si attesta a 55,1. L’indice risulta superiore sia al mese precedente (53,8) sia alla stima preliminare (53,6). La lettura ha indicato la più forte espansione nel settore manifatturiero in tre mesi, sostenuta da un aumento della produzione. Guardando in dettaglio, in linea con il trend abbiamo un'espansione più morbida dei fornitori di servizi in contrasto con un'accelerazione dei produttori di beni. Le imprese del settore privato in Francia hanno assunto meno personale a metà del secondo trimestre. Detto questo, il tasso di creazione di posti di lavoro è rimasto molto più acuto rispetto alla media di serie di lungo periodo. Nonostante la debole crescita della domanda dei clienti, la quantità di lavoro non finito nelle società francesi del settore privato ha continuato ad aumentare in aprile, prolungando così l'attuale periodo di espansione a 27 mesi. Le aziende francesi del settore privato hanno registrato un nono aumento consecutivo delle tariffe medie a maggio. I produttori hanno continuato a riportare un aumento maggiore delle tariffe rispetto ai fornitori di servizi. Infine, le imprese francesi del settore privato hanno mantenuto una prospettiva ottimistica a metà del secondo trimestre. Il grado di sentiment positivo è leggermente aumentato da aprile e rimane complessivamente nel complesso.

Passando ai dati storici, negli ultim 5 anni il valore massimo del PMI manufaturiero francese di 59,3 è stato raggiunto a dicembre del 2017, invece il minimo di 46,4 risale a giugno del 2013.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 









Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades