ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
10 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




REPLY S.p.A.: l'Assemblea degli Azionisti ha approvato il Bilancio al 31 dicembre 2009. Fatturato Consolidato a 340,2 milioni di Euro.

30 Aprile 2010 - Autore: Redazione


REPLY S.p.A.: l’Assemblea degli Azionisti ha approvato il Bilancio al 31 dicembre 2009. Fatturato Consolidato a 340,2 milioni di Euro.

Confermata la distribuzione di un dividendo di Euro 0,35 per azione, come per il
2008.


L’Assemblea degli Azionisti di Reply S.p.A. - società quotata al segmento STAR [REY.MI] - ha approvato oggi a Torino il bilancio relativo all’esercizio 2009, confermando la distribuzione di un dividendo pari a 0,35 Euro per azione.

Il dividendo sarà messo in pagamento con decorrenza dal 3 giugno 2010, con data di stacco della cedola fissata al 31 maggio 2010.

Bilancio dell’esercizio 2009
Il Gruppo Reply ha chiuso l’esercizio 2009 con un fatturato consolidato di 340,2 milioni di Euro in crescita rispetto ai 330,2 milioni di Euro dell’esercizio 2008.

L’EBITDA è stato pari a 42,9 milioni di Euro (46,0 milioni di Euro nel 2008) mentre l’EBIT si è attestato a 35,9 milioni di Euro (41,2 milioni di Euro nel 2008). Il risultato netto è stato pari a 16,6 milioni di Euro (18,9 milioni di Euro nel 2008).

La posizione finanziaria netta del Gruppo, al 31 dicembre 2009, è negativa per 10,5 milioni di Euro (al 30 settembre 2009 il valore era positivo per 5,6 milioni di Euro) e in sostanziale miglioramento rispetto al dato di chiusura 2008 quando risultava negativa per 18,6 milioni di Euro.

L’Assemblea degli Azionisti ha, inoltre, approvato le seguenti deliberazioni:

Approvazione del Piano di acquisto e/o alienazione di azioni proprie
Il piano di acquisto di azioni proprie, autorizzato dall’Assemblea in data 29 aprile 2009, è terminato anticipatamente in data odierna. Il programma di acquisto in oggetto, della durata iniziale di 18 mesi, riguardava fino a un massimo di 690.786 azioni ordinarie. Al suo termine Reply detiene complessivamente un totale di 164.527 azioni proprie, pari al 1,78%.

L’Assemblea inoltre ha autorizzato un nuovo programma di acquisto di azioni proprie: l’obiettivo prioritario di tale programma è l’acquisto di azioni al servizio di piani di incentivazione azionaria, di operazioni finalizzate all’acquisizione di partecipazioni e/o conclusione di accordi con partner strategici.

Il piano ha una durata di 18 mesi dalla data della deliberazione, per un massimo di 757.758 azioni ordinarie (pari al 8,22% dell’attuale capitale sociale) del valore nominale di Euro 0,52 cadauna per un valore nominale massimo di Euro 394.034,16, nel limite di un impegno finanziario massimo di Euro 30.000.000. Il prezzo di acquisto non può essere superiore al prezzo ufficiale delle contrattazioni registrate sul Mercato MTA il giorno precedente l'acquisto maggiorato del 15%.

Conferimento dell’incarico di revisione legale
A seguito della scadenza del precedente mandato, l’Assemblea degli Azionisti ha approvato la proposta di conferimento dell’incarico per la revisione legale del bilancio d’esercizio, del bilancio consolidato e del bilancio semestrale abbreviato per ciascuno degli esercizi del novennio 2010– 2018 alla società Reconta Ernst & Young S.p.A., ai sensi e nel rispetto della normativa vigente.

Nel 2009 – ha dichiarato al termine dell’Assemblea il Presidente Mario Rizzante (in foto)– Reply ha dimostrato di essere una realtà industriale solida finanziariamente, fortemente orientata all’innovazione che, in uno scenario di mercato difficile, ha saputo confermare la capacità di creare valore e di aumentare la propria quota di mercato grazie ad un’offerta distintiva sulle nuove tecnologie”.

In un contesto economico che ha portato le aziende a ridurre significativamente gli investimenti – continua Mario Rizzante –, è proseguito il percorso di crescita del Gruppo. Abbiamo investito in nuovi segmenti di mercato quali il Cloud Computing e il Machine to Machine, continuando lo sviluppo e il consolidamento della nostra offerta in ambiti strategici quali il CRM, la Business Intelligence, la comunicazione digitale e i servizi a valore aggiunto per il mondo dei media”.

Il 2010 - conclude Mario Rizzante - si prospetta come un altro anno impegnativo. I primi mesi sono stati ancora caratterizzati, principalmente nel settore dell’Industria, da una grande incertezza, con un mercato del lavoro che permane ancora in uno stato di forte sofferenza; contemporaneamente, però, sono emersi i primi segnali che anticipano una nuova fase di crescita strutturale”.

REPLY
Reply [REY.MI] è specializzata nella progettazione e nell’implementazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali. Costituita da un modello a rete di aziende altamente specializzate, Reply affianca i principali gruppi industriali europei appartenenti ai settori Telco & Media, Industria e Servizi, Banche e Assicurazioni e Pubblica Amministrazione nella definizione e nello sviluppo di modelli di business abilitati dai paradigmi del Web 2.0 e della convergenza. I servizi di Reply includono: consulenza, system integration, application management e business process outsourcing.

Per maggiori informazioni: www.reply.eu

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dott. Giuseppe Veneziano, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades