FinanzaeDiritto sui social network
7 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Nuovo albo promotori finanziari. Le novità sul nuovo organismo e sulle nuove prove valutative ed esami per diventare promotore finanziario

21 Gennaio 2009 - Autore: Redazione


Istituito nel luglio del 2007, dal primo gennaio APF ha sostituito la Consob nella gestione dell’Albo cui sono iscritti attualmente più di 60mila promotori. Alla Consob resterà tutta l’attività di vigilanza nei confronti degli iscritti e potere di indirizzo nei confronti di APF, che è dotato invece di autonomia finanziaria, statutaria e organizzativa. Una delle novità più importanti introdotte dal nuovo organismo è lo svolgimento della prova di esame. La prova valutativa sarà totalmente informatizzata e consisterà in 60 quesiti teorico-pratici da svolgere in 85 minuti, al termine dei quali sarà già comunicato l’esito. Il punteggio minimo per superare l’esame è di 80 su un massimo di 100 punti. Viene eliminata la prova orale. I test, diversi per ciascun candidato, saranno estratti casualmente da un database di 5000 quesiti, 500 dei quali saranno sostituiti ogni anno tenendo conto degli aggiornamenti nelle leggi e nei regolamenti da parte del Comitato Scientifico. Il comitato sopra menzionato è formato da cinque professori universitari esperti nelle materie oggetto della prova di valutazione e da un promotore finanziario con esperienza professionale e ha il compito di elaborare le caratteristiche della prova e di controllarne la qualità nel tempo. La prossima sessione di esame con le nuove modalità è prevista per fine marzo 2009. Per maggiori informazioni sui corsi di preparazione a tali prove d'esame: www.editricelefonti.it/promotori




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades