FinanzaeDiritto sui social network
22 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




MODELLERIA BRAMBILLA: L'ASSEMBLEA APPROVA IL PROGETTO QUOTAZIONE SUL MERCATO AIM ITALIA

7 Novembre 2014 - Autore: Redazione


L’assemblea degli azionisti di Modelleria Brambilla, azienda specializzata nella componentistica di precisione per il settore automotive, ha approvato il progetto di quotazione su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italiana - London Stock Exchange Group.

Giancarlo Brambilla, Presidente di Modelleria Brambilla, ha dichiarato: “Questo progetto
consente all’azienda di cogliere una importante occasione di sviluppo, accelerando un
programma di investimenti che le consentirà di consolidare la leadership nazionale e di porsi ai primi posti fra i player mondiali del settore.”

MODELLERIA BRAMBILLA, con sede a Correggio (RE) e forte vocazione internazionale (80% del fatturato realizzato all’estero), è una delle realtà più importanti nel settore della
componentistica di precisione per l’industria automobilistica. Fondata nel 1951 da Eugenio Brambilla e sviluppata a partire dagli Anni Sessanta dai figli Aldo e Giancarlo, la Società realizza e commercializza attrezzature per la produzione di teste cilindri, basamenti motore, scatole cambio, collettori e altri getti complessi per veicoli a motore commerciali e industriali.
Le importanti risorse dedicate alla ricerca e all’innovazione tecnologica, unitamente allo studio del design e alla progettazione realizzata con il cliente, hanno consentito a Modelleria Brambilla di diventare partner di riferimento e fornitore strategico, tramite le fonderie, delle più importanti case automobilistiche a livello mondiale (BMW, Ferrari, Volkswagen, Ford, GM, Chrysler).

La Società ha realizzato nel 2013 un valore della produzione pari a 12,7 milioni di euro,
registrando un CAGR nel triennio 2011-13 pari al 18,4% sotto la Direzione Generale di Gabriele Bonfiglioli. Il numero dei dipendenti è pari a 57. L’EBITDA 2013 IAS 17 Adjusted è pari a 1,3 milioni di euro (EBITDA margin dell’11%), il CAGR 2011-13 è pari al 36,9%. Al 30 giugno 2014 il valore della produzione si attesta a 7,3 milioni di euro.

Nell’operazione la Società è assistita da Integrae Sim in qualità di Nomad e Global Coordinator e dagli studi legali Bovesi - Cartwright – Pescatore e Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners.
Il ruolo di advisor finanziario è affidato ad Alessandro Volta (VP Consult) e Franco Rossi
(Professionisti Associati Modena), la società di revisione è Pricewaterhouse Coopers. IR Top si occupa delle Investor & Media Relations.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades