corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
21 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




MERCATO DEL LAVORO: ECCO LE INIZIATIVE CHE FANNO LA DIFFERENZA. La parola a Rossella Spada, Direttore Fondo Formazienda

29 Luglio 2014 - Autore: Redazione


L’eccellente risposta di Formazienda ai bisogni delle imprese e dei lavoratori vi ha permesso, per il terzo anno consecutivo, di vincere il Premio Le Fonti come migliore Fondo Interprofessionale. Quali sono i fattori principali che vi hanno guidato di nuovo verso il successo?

L’incremento dell’oltre 40% di aziende aderenti rispetto all’anno scorso rappresenta sicuramente un elemento di sintesi dell’attività che in questi mesi abbiamo svolto. L’aver continuato a mettere al centro della nostra attività l’impresa e il soddisfacimento dei bisogni dei propri addetti ha certamente concorso a questo successo.

Un apporto significativo per la vittoria, proviene senz’altro dalle Parti Sociali socie del Fondo – la confederazione datoriale Sistema Commercio e Impresa e la confederazione dei lavoratori Confsal – che con la loro quotidiana attività ci hanno consentito di interpretare al meglio le reali esigenze delle imprese, ma proviene anche dagli stakeholder e da tutti coloro che ne hanno contribuito allo sviluppo.

Altresì incisivi sono stati il metodo di lavoro e i contenuti dei nostri progetti, in primis Formazienda 2020 - Il Piano strategico per la valorizzazione delle risorse umane nel mercato del lavoro.

 

Formazienda 2020, quindi, per valorizzare le risorse umane nel mercato del lavoro. Ce ne parli indicando quali sono i progetti attraverso cui trova attuazione.

Formazienda 2020 ha definito alcune iniziative faro, immaginate allo scopo di contribuire, per quanto di propria competenza, al raggiungimento di quegli obiettivi giudicati determinanti per il contesto socio-economico italiano in linea con le finalità del Programma Nazionale di Riforma (PNR) e della Commissione Europea nella strategia Europa 2020.

L’iniziativa faro 1 – Integrazione di risorse finanziarie in una logica virtuosa  si propone di integrare le risorse del Fondo con quelle di altri fondi a disposizione della pubblica amministrazione, di altri fondi interprofessionali, di enti bilaterali e di altri organismi.

L’iniziativa faro 2 – Occupabilità dei giovani attraverso l’integrazione tra apprendimento e lavoro si propone di facilitare la transizione dei giovani dalla scuola al lavoro e di contribuire al rilancio dell’apprendistato.

 L’iniziativa faro 3 – Inclusione delle donne nel mercato del lavoro si propone di contribuire a creare le condizioni affinché le donne abbiano maggiori possibilità di entrare e permanere nel mercato del lavoro e alle medesime condizioni degli uomini.

L’iniziativa faro 4 – Potenziamento del legame tra azioni di politiche attive e passive si propone di agevolare la partecipazione a piani formativi per coloro che beneficiano di ammortizzatori sociali (sostenere la politica di work-fare in alternativa al modello classico welfare state (di natura puramente assistenziale).

L’iniziativa faro n. 5 - Restart Italia: imprese innovative si propone di finanziare piani formativi promossi nel contesto di incubatori o acceleratori di aziende e mira a sostenere la nascita, lo sviluppo ed il consolidamento di imprese innovative, riconosciute come fonte di sviluppo dell’economia, siano esse digitali, industriali, artigianali, sociali, legate al commercio o all’agricoltura o ad altri settori dell’economia.

 

Le aziende aderenti al Fondo hanno avuto nell’ultimo anno un aumento di oltre il 40%. Come le affiancate nel percorso di long life learning, siano esse di piccole o di grandi dimensioni?

Garantendo loro metodo e contenuti all’altezza delle loro esigenze. La costante analisi dei fabbisogni territoriali e aziendali ci permette di costruire strumenti personalizzati  per le imprese che si rivolgono a noi, siano esse di piccole o medie dimensioni.

 

Trasparenza e monitoraggio qualitativo rafforzati in maniera capillare vi hanno assicurato il podio anche per l’innovazione e le buone prassi. Quali pratiche avete implementato in proposito nell’ultimo anno?

Oggi è determinante la tracciabilità delle proprie azioni come garanzia di credibilità. Per questo il Fondo ha cercato di rendere ancora più limpide le proprie procedure strutturando anche un’area ICT interna dedicata principalmente allo sviluppo di una piattaforma informatica per rendere ancora più agevole la gestione dei singoli piani formativi in ciascuna loro fase del ciclo di vita e diventare, in futuro, un vero e proprio “ambiente di incontro” tra Fondo, stakeholder e aziende in cui poter scambiate informazioni di ogni tipo.

Il Fondo, nell’ultimo anno, ha inoltre rafforzato il quality control intensificando ulteriormente il monitoraggio del corretto impiego dei finanziamenti stanziati a favore delle imprese attraverso mirati, accurati e puntuali controlli a campione per poter adottare – in presenza di difficoltà attuative – le necessarie misure correttive.

 

Mercato del lavoro, globalizzazione, sistema paese: ci apre uno sguardo verso il futuro attraverso un osservatorio privilegiato come il vostro?

Il futuro passa dalla formazione continua (lifelong learning), leva strategica non solo per i lavoratori e le imprese ma anche e soprattutto per il sistema paese. Le imprese devono maturare la consapevolezza che il loro sviluppo passa anche attraverso le attività formative e uno dei nostri compiti è proprio quello di supportarle da questo punto di vista: se da un lato abbiamo assistito ad una maggiore consapevolezza delle PMI sul ruolo della formazione, dall’altro ancora molto resta da fare. Il nostro obiettivo prioritario è quello di contribuire a costruire una società basata sulla conoscenza e in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con più e migliori posti di lavoro per i cittadini italiani ed europei.

Per maggiori informazioni www.formazienda.com

Claudia Chiari

 




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Spada, Rossella iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades