fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
8 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




L'euro festeggia l'intervento delle Banche centrali.

30 Novembre 2011 - Autore: Decarolis Renato


Banche centrali di tutto il mondo in azione!
Era dal 2008 che non si vedeva una cosa simile: un'azione congiunta per immettere liquidità sul mercato.
E l'euro ha festeggiato tale notizia strappando da 1.33 a 1.35!
Fino a questo momento la corsa al rialzo della nostra moneta si è fermata a 1.3533 ed è in corso un ritracciamento di quasi 100 pips da quel massimo intraday.
L'intervento degli istituti bancari più importanti del pianeta conferma la gravità della situazione in cui ci troviamo.
E potremmo definirlo come un cerotto per tamponare una ferita, resta ancora tanto da fare.
Ma il mercato (soprattutto quello azionario) apprezza la volontà nel cercare una soluzione alla crisi che ha oramai contagiato tutti.
Da un punto di vista grafico, nell'immagine allegata si nota che per il momento non ci sono grossi ostacoli per un ulteriore apprezzamento della nostra moneta nei confronti del dollaro fino alla prima resistenza intermedia in area 1.3850.
Se invece il trend dovesse tornare ribassista, resta intatto il supporto in zona 1.30, un livello che il cambio non tocca da gennaio 2011, dove praticamente si trovano tutt'ora i minimi dell'anno.
 
Gli ottimi risultati conseguiti negli anni da parte dei sistemi A.GI.RE. FX hanno portato una società autorizzata alla gestione dei conti a dedicarvi una Linea di Gestione Patrimoniale.
Per maggiori informazioni potete scrivermi a: renato.decarolis@gmail.com
Potete anche visitare il blog: http://agirefx.blogspot.com/



            

Altri articoli scritti da Decarolis Renato

Ultimi commenti degli utenti

w l'euro

30 Novembre 2011 ore 17:24:20 - serena trani











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades