ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
17 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




LAVORO E UNIONE EUROPEA – Tutte le informazioni per lavorare in un altro paese UE

26 Luglio 2011 - Autore: Redazione


Tutti i cittadini residenti in uno stato facente parte dell’Unione Europea hanno diritto di cercare un lavoro e di svolgere un'attività professionale in un altro paese dell'UE.

Sono previste regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spostano da un paese all’altro dell’Europa (27 paesi dell'UE + Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera).

Secondo il  principio della parità di trattamento o non discriminazione gli stranieri godono degli stessi diritti e doveri dei cittadini del paese in cui sono assicurati.

Le norme su malattia, maternità e paternità sono analoghe e si applicano alle persone assicurate in qualsiasi paese comunitario.

Per chi fosse interessato a lavorare in un altro paese dell'UE potrebbe essere necessario se la professione è regolamentata in tale paese, ricevere il riconoscimento ufficiale delle qualifiche ed esperienze professionali, fare riferimento alla banca dati delle professioni regolamentate, la quale può aiutare a capire quali professioni sono regolamentate in quali paesi e da quali autorità.

Per avere maggiori informazioni e aiuto vi sono i punti di contatto nazionali per il riconoscimento delle qualifiche professionali . Cliccare qui

Tutti i cittadini dell'UE hanno il diritto di lavorare in un altro paese comunitario, anche nel settore della pubblica amministrazione, società statali, organismi governativi e istituzioni pubbliche.

In qualità di cittadino dell'Unione Europea si può lavorare temporaneamente in un altro paese dell'Unione (come lavoratore subordinato o autonomo) e rimanere iscritto al regime di previdenza sociale del paese di provenienza (quello in cui si lavora abitualmente). A tale fine, bisogna tuttavia adempiere alcune formalità che si differenziano a seconda che il lavoratore sia subordinato o autonomo.

Per chi fosse interessato ad ulteriori informazioni si può fare riferimento al sito della Commisione Europea  http://ec.europa.eu/youreurope/citizens/work/index_it.htm

 

Tutti gli approfondimenti tematici sul lavoro e pensioni

Per approfondimenti e per scaricare gratis le nostre guide e newsletter di settore: www.finanzaediritto.it/registration.php

 

La redazione




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades