ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
13 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Latham & Watkins nel finanziamento del porto turistico di Boccadarno Porto di Pisa S.p.A

19 Luglio 2012 - Autore: Redazione


<p class="MsoNormal"><b><font size="2" face="Times New Roman"><span style="font-size: 11pt; ">Latham &amp; Watkins</span></font></b><font face="Times New Roman"> con Lorenzo Vernetti, Marco Leonardi, Andrea Taurozzi e Giampaolo Salvio, per gli aspetti bancari, e Daniela Frascella e Cesare Milani, per gli aspetti amministrativi, ha assistito <b>Banco Popolare Soc. Coop</b> quale <i>Mandated Lead Arranger</i> di una complessa operazione di finanziamento in <i>pool</i> a favore della societ&agrave; <b>Boccadarno Porto di Pisa S.p.A.</b> per lo sviluppo di un porto turistico con capienza massima di 500 posti barca, dotato di infrastrutture e servizi di relazione, e di fabbricati antistanti il bacino portuale (<i>water front</i>) a varia destinazione artigianale, commerciale, direzionale e residenziale, per una superficie utile lorda di circa 20.000 mq.. Nel contesto della predetta operazione di finanziamento sono stati, inoltre, sottoscritti accordi per la rimodulazione dei contratti di finanziamento in essere tra Banco Popolare Soc. Coop e <st1:personname w:st="on" productid="la societ&agrave; Boccadarno Village">la societ&agrave; Boccadarno Village</st1:personname> S.p.A. destinati ad uno sviluppo a prevalente destinazione residenziale su di un&rsquo;area retrostante il porto (&ldquo;retro-porto&rdquo;), per una superficie utile lorda di circa 30.000 mq. Il valore complessivo degli accordi di finanziamento si attesta in circa 90 milioni di euro.<o:p></o:p></font></p> <p class="MsoNormal"><font size="2" face="Times New Roman"><span style="font-size: 11pt; "> </span></font></p> <p class="MsoNormal"><font size="2" face="Times New Roman"><span style="font-size: 11pt; ">Per la societ&agrave; ha agito il Prof. Avv. Paolo Carrozza, professore ordinario nella Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant&rsquo;Anna di Pisa.<o:p></o:p></span></font></p> <p class="MsoNormal"><font size="2" face="Times New Roman"><span style="font-size: 11pt; "> </span></font></p> <p class="MsoNormal"><font size="2" face="Times New Roman"><span style="font-size: 11pt; ">L&rsquo;operazione di finanziamento si contraddistingue non solo per la rilevanza del progetto ed il numero delle banche finanziatrici coinvolte, ma soprattutto per la particolarit&agrave; delle sottostanti problematiche bancarie ed amministrative. Si tratta, infatti, del primo finanziamento strutturato dedicato alla costruzione di un porto in larga parte realizzato su area di propriet&agrave; privata, destinata a rimanere tale anche dopo la conclusione dei lavori portuali, e con garanzie ipotecarie che insistono su beni realizzati dalla Boccadarno Porto di Pisa S.p.A. anche su aree concessionate dal demanio marittimo.<o:p></o:p></span></font></p>


            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades