fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
8 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




LATHAM & WATKINS E CARABBA NELLA VENDITA DELLE DIVISIONI UFFICIO E AUTOMOTIVE ITALIA DA AVERY DENNISON A CCL

5 Luglio 2013 - Autore: Redazione

Nell’ambito di un’operazione multi-jurisdiction che ha coinvolto 25 Paesi, perfezionatasi con il closing tenutosi il 1° luglio scorso, Latham & Watkins ha assistito a livello globale Avery Dennison, gruppo statunitense attivo nella produzione e commercializzazione di prodotti per l’ufficio, etichette e altri prodotti autoadesivi, nella cessione delle proprie divisioni Office and Consumer Products e Designed and Engineered Solutions al gruppo canadese CCL, attivo nei medesimi settori.

In Italia, Latham & Watkins ha assistito Avery Dennison nell’operazione con il counsel Luca Pocobelli, coadiuvato dal junior associate Claudio Segna, per gli aspetti corporate. I profili fiscali dell’operazione sono stati curati da Giuseppe Pigoli e Filippo Miotto di PriceWaterhouseCoopers, mentre quelli giuslavoristici da Franco Galiano, dello studio Tosetto–Weigmann.

L’acquirente CCL è stato assistito dallo studio Carabba & Partners di Roma, con un team composto dal partner Luca Mendicini e dagli associate Giovanna Dimita e Nicola Scarimboli per gli aspetti corporate e Giovanni Pignataro per gli aspetti di diritto del lavoro. 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades