Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
14 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




La valorizzazione dei giovani talenti italiani nell'ambito internazionale – Intervista a Fabrizio Nicolosi, Presidente e Fondatore dell'associazione Connect Club di Talenti

7 Ottobre 2013 - Autore: Impresa Formazione Worldwide Company


Una della grandi esigenze del nostro paese, è quella di imparare a valorizzare i giovani talenti al fine di creare una nuova classe dirigente. Una classe dirigente veramente competente e capace di sposare nuove logiche più realiste e corrispondenti alle esigenze della nostra contemporaneità.

Questa capacità è però messa in difficoltà dalla continua migrazione di cervelli verso l'estero senza intenzione di ritorno. Intervistiamo Fabrizio Nicolosi Presidente e Fondatore di "Connect club di talenti" associazione a vocazione internazionale che collabora con la Nuova Organizzazione d'Imprese nell'individuazione dei nuovi leader del domani.

 

Presidente Nicolosi, ci faccia capire innazitutto da dove nasce Connect club di talenti.
Connect club di talenti nasce a Milano, nelle aule dell'Università Commerciale Luigi Bocconi, da una mia semplice idea, di mettere in rete i migliori studenti universitari. Il progetto, avviato nel 2010, ha acquisito visibilità grazie alla partecipazione attiva di un elevato numero di laureandi e laureati. Presupposto che ha spinto il team di Connect club di talenti, a lanciare un programma di attività che permetta ai giovani di sviluppare il proprio talento individuale in ambito internazionale.

 

Il Club, quindi ha una vocazione internazionale, ma qual'è il vostro metodo di sviluppo?
E' proprio attraverso la possibilità di far incontrare la futura classe di leader con chi attualmente detiene posizioni di leadership che Connect club di talenti - organizzazione no profit totalmente autofinanziata dai suoi iscritti - ha posto le sue radici per contribuire allo sviluppo dei leader del domani. Offriamo quindi ai giovani che si avvicinano all'organizzazione, la possibilità di poter sviluppare il proprio talento individuale attraverso la partecipazione ai nostri programmi esperenziali. Connect club di talenti si propone infatti quale propulsore di miglioramento delle soft skills dei giovani talenti, basando la propria attività su 3 macroaree di intervento: network, experience e progetti.

 

Può fare un approfodnimento dei significati di questi punti?
Network, perchè il gruppo dispone di un ampio bacino di relazioni, nazionali ed internazionali. Experience, perchè organizzando eventi creiamo occasioni e dunque opportunità da poter cogliere; a questo proposito abbiamo fatto nostro il motto di Seneca: "La fortuna non esiste. Esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione".
Progetti, perchè i talenti hanno la possibilità di interfacciarsi concretamente con il mondo reale e quindi possono mettersi alla prova nella realizzazione di attività concrete: da un business plan, all'organizzazione di un evento internazionale, alla progettazione di un sito o di un video.
Inoltre, lavorando con le imprese, facilitiamo le occasioni per i giovani laureati di entrare in contatto con il mondo del lavoro.

 

Nello specifico quali attività prevedete per il futuro?
Nel 2014 vorremmo espandere le attività negli Stati Uniti e negli Emirati Arabi. Attualmente siamo presenti a Roma, Milano, Londra e Malta e l'organizzazione si avvale del portale 
www.connectalents.com, un private network di talenti che vanta numerosi click, (in pochi anni ha superato i 5.000 contatti) e garantisce la possibilità di diventarne membro in pochi passi.
Il successo delle iniziative ci porta a vedere quanto realizzato come un punto di partenza, utile a fare del nostro meglio, infatti la partecipazione di grandi manager di multinazionali ha spinto l'organizzazione a lanciare un forte programma di crescita internazionale, che a partire da settembre 2013, sarà caratterizzato anche da un processo di rebranding. connect club di talenti si trasformerà a breve in Connect foundation – a world of talents. Inoltre, è nostra prerogativa consolidare i rapporti con le grandi organizzazioni internazionali, affinchè possano sostenerci nello sviluppo del potenziale di giovani talenti, leader del domani.

 

Dott.ssa Alessandra Parla
Responsabile Ufficio Stampa NOIcomunicazione
della Nuova Organizzazione d'Imprese
www.noicomunicazione.it

 

Articolo Sponsorizzato da:

Impresa Formazione Worldwide Company

Società di Orientamento normativo internazionale




            

Altri articoli scritti da Impresa Formazione Worldwide Company

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades