FinanzaeDiritto sui social network
20 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




La Russia e gli investitori

17 Aprile 2018 - Autore: Redazione


La situazione macroeconomica russa è cambiata. Il petrolio è in crescita, ha raggiunto il massimo storico in Rubli ed ha toccato il massimo nei 3 anni in dollari. L’incremento del petrolio offre un comodo surplus fiscale. L’inflazione oggi e del 2%, ed e migliorata rispetto agli anni passati, nel 2014 era dell’8%. Le sanzioni annunciate negli ultimi giorno sono punitive e ben oltre ciò che abbiamo visto prima. Gli investitori statunitensi sono costretti a vendere asset russi e sono stati sfrattati dal commercio di qualsiasi strumento relativo a 3 società di proprietà dell'oligarca russo Oleg Deripaska. Misure queste che sono simili con le sanzioni della Corea del Nord e Iran. È sceso di 15% il mercato azionario russo per effetto delle sanzioni e del Rublo che ha rimesso il 12% rispetto al dollaro. La Russia ha pochissima leva finanziaria e commerciale nei confronti degli Stati Uniti, quindi tali sanzioni dovrebbero essere neutrali sul mercato. Il disegno di legge include principalmente restrizioni alle importazioni di beni statunitensi e cooperazione in settori quali nucleare, missili e aeromobili. Più sanzioni contro la Russia annuncia l'amministrazione degli Stati Uniti contro il debito russo "di nuova emissione”. Secondo Nikki Haley, tali ratifiche saranno dirette alle società coinvolte nell'affrontare le attrezzature relative all'uso di armi chimiche. Ciò potrebbe chiaramente ridurre il patrimonio russo. Ci aspettiamo che questo non sarà approvato a causa dell'effetto di contagio sul debito sovrano russo esistente di cui gli investitori statunitensi sono consistenti detentori. Questo effetto di propagazione, e i rischi per il sistema finanziario più ampio, è la ragione per cui il Tesoro americano ha suggerito all'amministrazione statunitense di non approvare il debito sovrano.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 









Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades