FinanzaeDiritto sui social network
21 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Italia debito/Pil 2012 oltre il 128%

20 Novembre 2012 - Autore: Mazziero Research


Un altoforno che brucia il denaro dei cittadini, così potrebbe essere paragonato lo Stato italiano nei confronti del debito; questo il pensiero degli analisti Mazziero Research in occasione della pubblicazione dell'ottavo Osservatorio sui dati economici italiani.

Malgrado le pubbliche esternazioni di soddisfazione del Governo, quello che appare è un debito fuori controllo, che supererà quest'anno il 128% del Pil, finanziato da uno stock di titoli di Stato in continua ascesa; a ciò si accompagna una recessione galoppante, un'inflazione che non demorde e una disoccupazione che piaga il tessuto sociale, già martoriato dalla feroce tassazione.

Non vi è ragione per cui questi incontrovertibili fatti debbano restare ignorati alla maggioranza delle persone – ha dichiarato Maurizio Mazziero – Per questo continua il nostro sforzo di divulgazione attraverso la pubblicazione di un Osservatorio trimestrale sull'economia italiana.

Dati di dettaglio
Titolo: Italia 3 trim 2012: Pil, debito & Co.
Argomento: Osservatorio trimestrale sui dati economici italiani
Pagine: 39
Autori: Maurizio Mazziero, Leonardo Baggiani, Silvano Fait e Andrew Lawford.
Estratto: Lo studio pone sotto osservazione i dati economici italiani, esaminando l’evoluzione trimestrale del debito pubblico, dello stock di Titoli di Stato, delle Riserve ufficiali, della crescita del Pil, dell’inflazione e della disoccupazione.
Come scaricarlo
Lo studio è disponibile nel sito Mazziero Research alla pagina:
http://www.mazzieroresearch.com/italia-3-trimestre-2012-pil-debito-co/

 




            

Altri articoli scritti da Mazziero Research

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades