corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
21 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Italia, calano le immatricolazioni a giugno

3 Luglio 2018 - Autore: Redazione


Le vendite di autovetture nuove segnano , come maggio, una flessione a giugno di -7,25%. Il dato in termini assoluti raggiunge le 174.702 immatricolazioni, 13.600 in meno delle 188.363 unit à  registrate nello stesso periodo dello scorso anno. Trascorsa la prima metà dell’anno, quando mediamente si realizza il 57% di tutte le vendite. Il mercato delle auto nuove,  è  aprossimativamente in linea con lo scorso anno, evidenzia una riduzione dell’1,5%, con 1.120.829 vetture immatricolate rispetto alle 1.137.299 del 1° semestre 2017. 

“Il rallentamento del mercato , ha dichiarato Michele Crisci Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere ,  è  figlio anche del clima di incertezza che si sta determinando sulla clientela potenziale, alimentato dalle evitabili anticipazioni sulle decisioni che verranno prese in futuro sulla mobilità”.

Per quanto attiene le attuali dinamiche di mercato, l’analisi della struttura fa emergere una leggera flessione dei privati (-0,5%). La composizione per alimentazione ci indica che per un 30% si tratta di vetture a benzina e per un 63% di auto diesel, con un costante e progressivo aumento di rappresentatività di queste ultime.

In dettaglio, il gruppo che ha venduto meno auto per il mese di giugno rispetto allo stesso periodo del 2017  è   la Fca a -19,16%. Invece la marca con il minor numero di immatricolazioni  è  la Fiat a -30,65% seguita da Alfa Romeo a -22,73%. La marca che ha venduto di pi ù   è  stata la Jeep/Dodge con +91,72%, seguita dalla Ferrari che ha raddopiato il numero delle auto messe su strada rispetto a giugno del 2017. Per quanto riguarda il modello più  venduto  è  stato Fiat Panda con 9,584 autovetture immatricolate a giugno, seguito da Renault Clio 5,060  è  Fiat 500X con 5,043 poi Ypsilon, Renegade e Polo.

Guardando i mercati finanziari, il titolo Fca non ha risentito alla notizia e nel momento in cui si scrive il titolo  è   a 16,470 euro. BMW è  rimasta invariata a 78,31, volkswagen invece, ha subito una lieve perdita su piazza affari nella giornata di ieri, adesso registra 143,50 euro.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 









Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades