FinanzaeDiritto sui social network
22 Settembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Germania, indici dei prezzi al consumo a marzo in linea con le attese

11 Aprile 2019 - Autore: Redazione


Nel mese di marzo l’indice dei Prezzi al Consumo tedesco (IPC) si è attestato sullo 0,4%, così come previsto dagli analisti. Il valore registrato è lo stesso della rilevazione precedente.

 

Dettaglio

Nello stesso mese preso in esame, i prezzi dei prodotti energetici sono aumentati del 4,2%, impattando positivamente sul tasso di inflazione. Nei due mesi precedenti, l'aumento dei prezzi dell'energia era stato molto più contenuto (il 2,3% a gennaio e il 2,9% a febbraio). In particolare, i prezzi del gasolio per il riscaldamento (13,5%) e il teleriscaldamento (5,0%) sono aumentati tra marzo 2018 e 2019. Allo stesso tempo i prezzi di carburante (3,7%), elettricità (2,9%) e gas naturale (2,7%) sono stati considerevolmente più alti rispetto all’anno precedente. Escludendo i prezzi dell'energia, a marzo 2019, il tasso di inflazione si è attestato all'1,1%.

 

Nel corso dello stesso mese, i prezzi alimentari sono aumentati dello 0,7% su base annua, mentre a febbraio 2019 l’aumento era stato dell'1,4%. A marzo i prezzi delle verdure sono saliti in modo sostanziale rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (8,0%, comprese le patate: 35,6%). Tuttavia, l’aumento dei prezzi è stato compensato dal forte calo del costo di frutta (-7,1%), comprese le mele (-20,9%).

E’ stato registrato un aumento dei prezzi su base annua anche relativamente a prodotti ittici e pesce (2,6%), pane e cereali (2,3%). Mentre i prezzi di prodotti lattiero-caseari e uova hanno subito un calo dell’1,8%.

 

Nel complesso il costo delle merci è aumentato dell’1,6% rispetto alla media di marzo 2019, a causa dell'innalzamento dei prezzi dei prodotti energetici (4,2%).

 

Incrementi di prezzo superiori alla media su base annua sono stati registrati anche per altri beni: prodotti di tabacco (4,4%), stampati e articoli di cartoleria, materiale da disegno (3,3%), compresi giornali e riviste (4,8%) e veicoli (2,5%) incluse le nuove auto (3,0%). I prezzi più bassi sono stati registrati, soprattutto, per l'elettronica di consumo (-5,9%) e per i telefoni (-5,6%).

 

A marzo 2019, i prezzi dei servizi sono aumentati dell'1,2% su base annua. Tra i fattori scatenanti figura l'aumento degli affitti netti, escluse le spese di riscaldamento (1,4%). Sono stati osservati aumenti di prezzo superiori alla media per servizi di strutture sociali (4,6%), manutenzione e riparazione di veicoli (4,1%) e servizi di ristorazione in caffè e simili (2,4%). I prezzi più bassi sono stati registrati soprattutto per le vacanze all inclusive (-6,4%).

 

Variazione a marzo 2019 da febbraio 2019

Rispetto a febbraio 2019, a marzo l'indice dei prezzi al consumo è aumentato dello 0,4%, soprattutto i prezzi dei pacchetti (7,8%). Inoltre aumenti di prezzo sono stati registrati per calzature (3,7%) e abbigliamento (3,0%) rispetto a febbraio 2019. Una delle ragioni alla base dell’innalzamento dei prezzi è da individuare nel passaggio stagionale dall’inverno alla collezione primavera-estate.

 

A marzo 2019, il prezzo dell'energia (totale) è aumentato dello 0,6%. Un aumento mensile è stato registrato in particolare per carburanti (1,5%), compresi benzina (1,6%) e gasolio (1,2%).

Tuttavia, i prezzi del cibo (totale) sono diminuiti dello 0,6% a marzo 2019, ciò è dovuto principalmente al calo dei prezzi degli ortaggi (-3,8%) e degli olii e grassi commestibili (-1,9%).

 

Serie storica

 

La serie storica ha toccato il massimo il 27 febbraio 2015 a +0,9% e il minimo il 21 febbraio 2019 a -0,8%.



Mercato



grafico eur/usd

https://www.tradingview.com/x/hSxnH5AI/

 

La pubblicazione del dato ha generato una reazione rialzista dell’euro, portandolo a guadagnare velocemente 13 pips e a rimanere, nei minuti successivi, nella parte alta del valore raggiunto dall’oscillazione.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades