directa
FinanzaeDiritto sui social network
20 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Fare previsioni sull'andamento dei prezzi, è materia assai difficile e complessa: NESSUNO CONOSCE IL FUTURO! - Sante Pellegrino

19 Dicembre 2011 - Autore: Redazione


Ma soprattutto nessuno può prevedere le dinamiche dei mercati finanziari ed economici, soprattutto quando si parla di valute.
Il 2011 siimprime nella storia come l’anno della crisi del debito di stato dei paesi Europei, della difficoltà di ridare slancio all’economia globale del continente Europa, eppure l’Euro,  oltre a segnare un record negativo dei debiti che rappresenta, si impone quale moneta capace di fronteggiare le monete concorrenti  del pianeta, toccando la quotazione a 1,4887 (dati del contratto futures quotato al Chicago Mercantile Exchange, 4 maggio 2011), tutto questo rappresenta quanto sia difficile fare previsioni, soprattutto quando si tratta di  trading finanziario.
Il 2011 si imprime anche per altri importanti avvenimenti, quali i cambiamenti rivoluzionari finiti ed ancora in atto nel Nord Africa, la crisi Giapponese causata dal grave sisma che ha colpito il paese del Sol Levante, che ha riportato a livelli record l’attenzione nei confronti del rischio nucleare, i disastri ecologici non per ultimo in Nuova Zelanda,  l’affermazione del capitale di Apple che rappresenta l’intera capitalizzazione del paniere di banche quotate al Nyse, nonché la morte dello stesso ex Ceo e fondatore Steve Jobs, genio rivoluzionario dell’informatica e della comunicazione.
 
Il 2011 segna la volontà dei Big della finanza di farsi tassare, al fine di rilanciare l’economia, e non ultima la proposta della “Buffett Rule”, direttamente avanzata dallo stesso Warren Buffett, oltre il riproporre e discutere rispetto alla tassazione delle transazioni finanziari con l’uso della “TobinTax”,  dopo quasi 29 anni dalla prima volta che MrTobin la propose, tutte nuove prospettive per far ripartire un’economia in stallo e che rappresenta quanto tutti gli avvenimenti non sono prevedibili!
Per un “trader ”, “la lettura ed interpretazione del futuro” è l’analisi tecnica.
L’analisi tecnica è lo studio delle dinamiche dei prezzi, unica materia che fornisce una chiara direzione circa il movimento del trend di qualsiasi strumento finanziario negoziato e scambiato.
Chi di trend vive, certamente nongira la monetina per indovinare quali saranno gli avvenimenti o le scelte che determineranno nel futuro l’andamento dei mercati delle valute, delle materie prime, delle azioni e di tutti i trend mondiali economici finanziari, chi di trendvive, dopo anni di ricerca, applica con costanza e metodo tutto quello che l’esperienza dall’analisi tecnica e trading gli ha fornito.
In base alla mia esperienza, cercherò quindi di fornire alcuni elementi di studio circa l’andamento delle Valute  attraverso l’analisi dei futures, rispetto alle principali valute mondiali scambiate contro il dollaro.
I futures analizzati sono quotati ,regolamentati e gestiti presso il Chicago Mercantile Exchange, il più grande mercato di strumenti finanziari al mondo, aperto 24 ore su 24, dalla domenica al venerdì.
In questa piazza finanziaria storica, fondata all’incirca nel 1898, vengono quotati tutti gli strumenti  finanziari del globo! dalle valute alle materie prime, dagli indici azionari agli indici obbligazionari, che rappresentano la maggior parte delle nazioni economiche mondiali, infatti prende il nome di Globex.

Continua sulla Guida Forex 2012 II Edizione 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades