Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
15 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Deiana, Presidente CONFASSOCIAZIONI: “Continua la nostra crescita straordinaria: sono ben 81 le organizzazioni confederate come soci fondatori”

16 Ottobre 2013 - Autore: Redazione


Roma, 15 ottobre 2013 - “Si è conclusa con un primo grande successo la fase start-up di CONFASSOCIAZIONI, segnata da una crescita straordinaria: ben 81 organizzazioni aderenti al 30 settembre scorso. Considerando che siamo partiti il 3 luglio scorso con 42 soggetti, si può dire che in tre mesi abbiamo fatto quasi il 100% di sviluppo”. Lo ha dichiarato Angelo Deiana, Presidente di CONFASSOCIAZIONI, la nuova Confederazione di associazioni e organizzazioni delle professioni non organizzate in ordini e collegi.

“Una fase di lavoro intenso che, pur nella consapevolezza che c’è ancora tanta strada da fare, è stata segnata anche da altri momenti di grande importanza – ha continuato Deiana – Dalla presentazione del 10 luglio scorso alla Sala Capitolare del Senato con più di 180 partecipanti e stakeholder di altissimo standing, ai moltissimi accordi formalizzati in un periodo, quello estivo, normalmente faticoso da riempire di contenuti. E invece, grazie alla collaborazione di tutta la squadra di CONFASSOCIAZIONI, abbiamo stretto accordi di collaborazione con importanti associazioni di consumatori come CODACONS, CODICI, e ADOC, con Università come La Sapienza di Roma per la certificazione dei contratti delle partite IVA e la Guglielmo Marconi con la possibilità per i professionisti associativi di avvalersi di laureati per stage e tirocini fino ad un massimo di 12 mesi con piena copertura assicurativa”.

“Insomma, un periodo record che – ha sottolineato Sergio Gaglianese, Vice Presidente di CONFASSOCIAZIONI con delega al Marketing Associativo - ci ha portato ad avere ben 81 organizzazioni confederate al 30 settembre scorso. Riteniamo che sia un risultato veramente importante, a cui siamo giunti nonostante una forte selezione reputazionale che ha lasciato purtroppo fuori dal nostro perimetro molte associazioni/organizzazioni che non erano in possesso dei requisiti previsti dal nostro Statuto”.

“Ma la prossima, importante iniziativa – ha concluso Angelo Deiana - riguarda il supporto al sistema associativo: molte associazioni ci hanno chiesto una mano non solo per gli adempimenti della Legge 4/2013 ma anche per le procedure Ministero della Giustizia/CNEL previste dal D.Lgs. 206/07, per le norme tecniche UNI e per i processi di attestazione di competenza. Non potevamo non rispondere a queste importanti sollecitazioni: abbiamo pertanto deciso di organizzare un workshop in collaborazione con il CNEL dove proveremo a spiegare concretamente come procedere nei diversi percorsi. Questo appuntamento avrà luogo a Roma il 27 novembre prossimo (dalle ore 10 alle 14) presso il CNEL ed avrà come titolo “Legge 4/2013, D.Lgs. 206/07, attestazione di competenze e certificazione UNI: guida pratica agli adempimenti per le associazioni professionali. Nei prossimi giorni renderemo noto il programma di dettaglio”.

 

dott.ssa Adriana Apicella

Resp. Ufficio Stampa CONFASSOCIAZIONI

Mob. 339. 8262588

ufficiostampa@confassociazioni.eu

www.confassociazioni.eu

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades