DA CREDIT DATA RESEARCH E DA EUROCONS UNO STRUMENTO PER FAVORIRE IL CREDITO ALLE PMI

14 Novembre 2014 - Autore: Redazione


Un accordo destinato a favorire la tutela e la garanzia del credito alle piccole e medie imprese è stato siglato tra Credit Data Research, partner di Moody’s Analytics, ed Eurocons, primaria società di consulenza aziendale per le Pmi. Obiettivo dell’intesa è offrire un innovativo strumento, il Dossier Banca Integrato, che permette alle imprese di accedere più facilmente ai finanziamenti, di ottenere migliori condizioni commerciali e di favorire il loro ingresso sui mercati internazionali.

Il Dossier Banca Integrato è un servizio di consulenza finanziaria, nato dall’esperienza dei
professionisti di Credit Data Research provenienti dal settore bancario, dalla partnership con le tecnologie avanzate messe a disposizione da Moody’s, e dalla conoscenza ventennale di Eurocons del mondo delle piccole imprese, che consente di monitorare lo “stato di salute” di un’azienda. Oltre all’analisi dei dati quantitativi e andamentali estratti da bilanci aziendali e dalla Centrale dei Rischi di Banca d’Italia, il Dossier Banca Integrato fornisce alle piccole e medie imprese il Credit Passport, sistema di valutazione del grado di rischio delle aziende stesse.

I vantaggi per le aziende che utilizzano il Dossier Banca Integrato con il sistema di Credit Passport consistono nel migliorare il dialogo con gli istituti di credito, nel disporre di un profilo creditizio chiaro e trasparente verso i clienti, i fornitori e i partner commerciali, nell’ottimizzare il planning strategico e finanziario e nell’avere più facile accesso ai mercati esteri. Attraverso il Dossier Banca Integrato e il Credit Passport le imprese possono inoltre focalizzare l’attenzione sugli aspetti specifici del proprio bilancio o delle esposizioni verso il sistema finanziario pianificando un percorso virtuoso che riporti l’azienda, se necessario, sui livelli di rischio di credito accettabili e virtuosi anche sul medio lungo termine.

«Dalla collaborazione tra Eurocons e Credit Data Research è nato un innovativo servizio di diagnostica finanziaria che, analizzando gli elementi che determinano il merito creditizio, permette alla piccole e medie imprese di capire i criteri in base ai quali sono valutate dalle banche – spiega Massimo Nobili, presidente Eurocons –. Una valutazione di un terzo soggetto accreditato che ragiona come una banca permette alle Pmi di migliorare i propri indicatori e, di conseguenza, anche di indirizzare in modo corretto il supporto informativo al sistema bancario».
«Le Pmi Italiane sono un punto di eccellenza globale. Internazionalizzare l’impresa e migliorare il dialogo con le banche sono due aspetti imprescindibili per la loro crescita – afferma Alessio Balduini, CEO di Credit Data Research –. Credit Passport fornisce una risposta innovativa per raggiungere questi obiettivi».




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades