FinanzaeDiritto sui social network
12 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




COMGEST RECLUTA DUE ANALISTI PER LE SUE STRATEGIE DEDICATE AI MERCATI EMERGENTI

10 Settembre 2014 - Autore: Redazione


Comgest, asset manager azionario globale concentrato sull’approccio quality growth, espande il suo team di ricerca dedicato ai mercati emergenti con l’arrivo di Gary Pinge in qualità di analista senior e Abla Bellakhdar come analista.

Pinge si unirà al team di ricerca basato ad Hong Kong focalizzato sull’Asia (Giappone escluso), presso cui sarà responsabile dell’individuazione di società quality growth nell’area. In precedenza ha lavorato in Macquarie come analista, maturando una grande esperienza su numerosi settori ed aree geografiche prima di essere nominato capo della ricerca nei settori consumer e gaming ad Hong Kong. Ha cominciato la sua carriera in Deloitte nel 1999 come Chartered Accountant ed ha anche lavorato in Telstra.

Alba Bellakhdar, di nazionalità marocchina, si inserirà invece nel team basato a Parigi dedicato ai mercati emergenti per rafforzare le competenze di ricerca di Comgest sulle aree del Medio Oriente e nord d’Africa (MENA) e sull’azionario dell’America Latina.

Il team sui mercati emergenti si compone di 10 portfolio manager ed 11 analisti ed è guidato da Wojciech Stanislawski, Emil Wolter e Vincent Strauss. Insieme, i 3 hanno un’esperienza cumulata di 36 anni all’interno di Comgest.

Wojciech Stanislawski ha commentato: “Nel corso degli oltre 20 anni di track record in cui è attiva la strategia sui mercati emergenti di Comgest abbiamo sviluppato una base di ricerca solida ed un team stabile. L’apporto di Pinge e Bellakhdar sarà un prezioso aiuto per la ricerca in aree in cui vediamo opportunità di crescita.”
 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades