Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
26 Giugno 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Borse europee aprono in negativo

10 Gennaio 2019 - Autore: Redazione


Borse europee aprono in negativo

 

Le borse europee hanno aperto tutte in negativo, spinte verso il basso dalla chiusura asiatica in rosso

 

Indici

Il quadro generale degli indici è il seguente:

il Dax è  a -0,72% a 10.815, -78 punti ,

il Ftsemib è a -0,51% a 19.085, -95 punti,

il Ibex35 è a -0,43% a 8.785, -38 punti,

il Cac -0,62% a 4.783, -29 punti,

il Ftse100 -0,33% a 6.884, -22 punti,

il Stoxx 50 -0,45% a 3.056, -13 punti.

Per il nostro indice stiamo assistendo ad una leggera correzione tecnica dopo che le quotazioni si sono portate all’interno del range 19.700 18.500. Un canale laterale che permane dalla metà mese di ottobre. Il range è stato messo in discussione, con un falso segnale solo alla fine del mese di dicembre.

Analizzando gli aspetti tecnici più generali l’Ibex ha analoga impostazione al Ftse Mib, il Dax ed il Cac sono all’interno di semplici rimbalzi, per ora, con delle spike.

 

Mercato valutario

Il dollaro appare forte nei confronti di tutte le principali valute. Nel dettaglio l’Eur/Usd registra una variazione negativa -0.11%, a 1,1530, -11 pips, il Usd/Chf in leggera ascesa  a -0.15%, a 0,9758, -14 pips, e per terminare il Gbp/Usd -0.30%, a 1,2751, -36 pips.

Passando all’euro, la moneta unica si è rafforzata nei confronti del franco e rispetto alla sterlina. L’Eur/Chf si è portato a +0,05% a 1,1252 +6 pip, l’ eur/gbp a +0,17% a 0,9040 , +15 pips.

 

Materie prime

Il petrolio in leggera discesa, il Wti ora a -0.84% a 51,71 sopra i 50. Sul  movimento pesano prese di profitto delle sedute passate. L’oro, invece, stabile (+0.08% a 1.294, +1 punt). Il metallo giallo si avvicina nuovamente al test della resistenza psicologica a 1.300 dollari.

Quanto al rame, nel momento in cui si scrive scambia quasi sulla parità a -0,04%, 2,6433 - 16.  

Il metallo giallo sta disegnando una figura di doppio minimo di medio periodo simile a quello delle borse asiatiche. La struttura è partita con un rimbalzo dal supporto 2,60.  



Tassi di interesse.

Come nelle scorse sedute, gli acquisti sui bond europei sono terminati, ed il mercato sta creando un'area di lateralità. Il Bund passa di mano a 0,19% a 0,0 basis point. Il decennale italiano quota a 2,89% registrando un incremento del rendimento di 0.2 basis point, il tasso scambia quindi ancora sotto il 3%. Il Gilt, infine, quota a 1,10% con un decremento di 0.3 basis point.

 

Azioni. Quanto all'andamento dei singoli titoli nei vari segmenti:

Ftsemib

I migliori sono: Juventus 2.3%, Unipol +1.61%

I peggiori sono: A2a -2,71% e Moncler -1,95%

 

Star

Migliori: Openjobmetis +4,83%, Fidia +4,63%.

Peggiori: Prima Industrie -2,36% Exprivia -2,21%

 

Aim

Alfio Bardolla +10,24%, Innovatec +5,66%

Visibilia Editore -6,49%, Gel -2,82%

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades