Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
21 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Borse Asia, Shanghai verde ma Nifty sotto 11.000

11 Febbraio 2019 - Autore: Redazione


In Asia, il mercato Cinese ha terminato la prima seduta borsistica in verde, mentre la piazza finanziaria nipponica è chiusa per festa. La borsa Indiana, con il suo Nifty, rimane sotto 11.000, una soglia tecnica e psicologica importante.   

Indici Asia

Nel dettaglio, il Nikkei giapponese, come detto, è chiuso per una festività nazionale.  

Nel link seguente tutti i  livelli statistici a maggiore probabilità di test per il Nikkei.

L’Asx 200 australiano ha segnato un -0,18% a 6.060 -10 punti, consolidando i profitti dopo aver rotto, nelle sedute passate la resistenza a 5.900. Il prossimo livello da monitorare è la resistenza a 6.100.

Grafico Asx 200:

https://www.tradingview.com/x/qdVBHqUF/

 

 

Tabella riassuntiva aggiornata a lunedì 11 febbraio 2019

Nome

Prezzi

Punti

Perf.%

 

‚óŹ SHANGHAI

2653

35

1,36%

‚óŹ NIKKEI

nd

nd

nd

‚óŹ NIFTY

10908

-34

-0,32%

‚óŹ KOSPI

2180

3,68

+0,17

‚óŹ ASX 200

6060

-10

-0,18%

‚óŹ HANG SENG - HSI

28143

197

+0,71%

 

Mercato Valutario

Il dollaro ha chiuso la sessione asiatica esprimendo forza ad eccezione del cambio contro dollaro australiano

 

  • Il Dollaro vs Yuan Cinese, usd/cny +0,12% a 6.7867 +90 pips, quota al di sopra del supporto a 6,75.

  • Il Dollaro vs Yen Giapponese, usd/jpy a +0,25% a 109,99 +27 pips. Il tasso di cambio negozia sotto la resistenza a 110,21.

  • Il Dollaro Australiano vs Dollaro, aud/usd a +0,12% a 0,7093 +95 pips. Il tasso di cambio negozia sotto la resistenza a 0,74.

  • Il Dollaro vs Rupia indiana, usd/inr 0,11% a 71,21 +7 pips, scambia sopra il supporto a 69,50.

 

Materie Prime

Il petrolio ha rotto nei giorni scorsi la resistenza a 55 dollari senza però riuscire ad accelerare al rialzo. Il Wti, nel momento in cui si scrive, quota a 52,15 dollari, a -1,01% -0,54 figura. L’oro nero ha disegnato una figura di inversione rialzista, la linea del collo (neckline) è a quota 55 dollari. La conformazione verrà confermata con un'accelerazione dei volumi e della volatilità sopra il livello indicato. I prezzi sono sotto pressione per effetto dell’aumento del numero di trivelle degli Stati Uniti.

L’oro, nel momento in cui si scrive, scambia a 1.311 -0,23% -3,03 figura. Il gold ha rotto nei giorni scorsi la resistenza psicologica a 1.300 dollari ed è partito un veloce movimento al rialzo per poi ritracciare per prese di profitto. Il metallo giallo nel momento in cui si scrive è vicino alla apertura di ieri.

Il rame, dopo aver rotto al rialzo, nei giorni passati, la resistenza a 2,8 è tornato sotto il livello superiore del canale laterale che ha accompagnato  dall’estate le quotazioni. Il range era compreso tra supporto di 2,60 e la resistenza a 2,80. L’oro rosso quota, nel momento in cui si scrive, -1,09% a 2,7724 -0,0301 figura, sopra al bordo superiore del canale laterale indicato.

 

Tassi di interesse decennali Asia

I tassi di interesse dei decennali asiatici hanno chiuso la seduta esprimendo debolezza.

I Bond hanno registrato:

  • Il rendimento del decennale nipponico, corrispondente al bond Jgbs a 10 anni viaggia in territorio negativo -0,03%, segnando un -0,1 basis point rispetto al rendimento della seduta precedente.

  • Il rendimento del decennale australiano, Agbs, scambia a 2,07% registrando un -3,3 basis point.

  • il rendimento del decennale indiano, Igbs, scambia a 7,46%  stabile a un +0,0 basis point.

Grafico: https://www.tradingview.com/x/BtU0QiQl/

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades