Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
15 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




BE: CRESCITA DEL 25% DEI RICAVI OPERATIVI ANNO SU ANNO

7 Novembre 2014 - Autore: Redazione


Il Consiglio di Amministrazione di Be Think, Solve, Execute (in breve Be), società quotata sul Segmento STAR di Borsa Italiana attiva nel settore dell’ICT Consulting , ha approvato in data odierna il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2014.

“La velocità di crociera inizia ad aumentare – dichiara Stefano Achermann, Amministratore Delegato di Be S.p.A. – pur in un trimestre penalizzato dall’interruzione estiva i volumi sono cresciuti ed i margini anno su anno migliorano in modo molto significativo rispetto al 2013. Le nostre “Practice Consulting ed ICT” sono molto coinvolte in incarichi di sempre maggior significato ed importanza per i nostri clienti. Le nuove linee sul digitale e sullo sport stanno acquisendo molta visibilità. Crediamo di poterci aspettare una buona chiusura d’anno.”

Risultati consolidati al 30 settembre 2014

I ricavi operativi si attestano a Euro 69,2 milioni in crescita del 25,8% rispetto al 30 settembre 2013 (Euro 55,0 milioni). Le aree di attività Business Consulting e ICT Services registrano rispettivamente ricavi complessivi per Euro 42,6 milioni e Euro 24,8 milioni. I ricavi realizzati dalle controllate estere rappresentano al 30 settembre 2014 oltre il 19% del totale.
Il margine operativo lordo (EBITDA) è pari a Euro 8,4 milioni, in crescita del 4,3% rispetto al 30 settembre 2013 (Euro 8,1 milioni). L’EBITDA margin, si attesta al 12,1% (13,0% al 30 settembre 2013).
Il margine operativo netto (EBIT) è pari a Euro 4,1 milioni, in crescita del 32,1% rispetto al 30 settembre 2013 (Euro 3,1 milioni). L’EBIT margin si attesta al 5,8%, in miglioramento rispetto al 5,0% al 30 settembre 2013.
Il risultato ante imposte in funzionamento è pari a Euro 2,5 milioni, in crescita del 90,1% rispetto a Euro 1,3 milioni al 30 settembre 2013.
L’indebitamento finanziario netto è pari a Euro 27,8 milioni, rispetto a Euro 24,7 milioni al 30 giugno 2014. Al 31 dicembre 2013 l’indebitamento finanziario netto era pari a Euro 19,5 milioni.

Eventi Significativi del terzo trimestre
In data 11 luglio la Società ha ricevuto da Borsa Italiana l’attribuzione della qualifica STAR per le proprie azioni ordinarie. A partire dal 21 luglio 2014 le azioni ordinarie di Be sono negoziate nel Segmento Titoli ad Alti Requisiti (STAR) del Mercato Telematico Azionario (MTA) organizzato e gestito da Borsa Italiana. Il segmento STAR è dedicato alle medie imprese con capitalizzazione compresa tra 40 milioni e 1 miliardo di euro, che si impegnano a rispettare requisiti di eccellenza in termini di alta trasparenza e vocazione comunicativa, elevata liquidità (35% minimo di flottante) e Corporate Governance allineata agli standard internazionali.
In data 19 luglio è stata deliberata la costituzione di “Be Romania Think Solve Execute” con sede in Bucarest, Romania, a fronte dell’aggiudicazione da parte di Be di un’importante commessa per un primario Istituto Bancario con presenza multinazionale. Il contratto del valore di oltre 4,0 milioni di euro vedrà i centri di sviluppo localizzati tra l’Austria e la Romania. La società avrà il compito di sviluppare le attività in “near shoring” del Gruppo nel settore della “System Integration” su progetti ad elevata complessità.

In data 21 luglio il Gruppo Be ha comunicato il lancio di una nuova linea di business focalizzata sul “Digitale” attraverso la nascita di un polo di aziende specializzate nei principali paesi di presenza. L’iniziativa mira a concentrare l’esperienza e le professionalità già presenti nel Gruppo - e ad aggregarne di nuove - per accelerare il processo di crescita e di creazione di valore a supporto delle principali Istituzioni finanziarie europee. Il nuovo polo avrà competenze nei settori del marketing, degli “Advanced Analitics”, dei “Big Data”, della mobilità, del sociale e dell’esperienza cashless. L’integrazione di asset, di risorse professionali e di capitale intellettuale in un unico centro di competenza ha l’obiettivo di valorizzare le singole aree di specializzazione ed offrire un approccio organico al tema “digitale”, in tutti i diversi teatri operativi in cui siamo presenti.

In data 27 agosto il Gruppo Be ha annunciato l’ingresso nella consulenza per società attive nei settori sport, arte ed entertainment attraverso la controllata Be Sport, Media & Entertainment LTD, costituita ad agosto 2014 a Londra. La società offrirà servizi in ambito analisi e valorizzazione del patrimonio dati, “loyalties programs”, distribuzione digitale di contenuti proprietari, trasformazione “cashless” di complessi sportivi e grandi siti museali. Tra le attività anche la valorizzazione dei “brand” e l’attrazione di investimenti in sponsorizzazioni.

In data 30 settembre la Società ha illustrato alla Comunità Finanziaria le linee di sviluppo e i target del Piano Industriale 2015-2017.

Evoluzione prevedibile della gestione
I positivi risultati conseguiti dal Gruppo nei primi 9 mesi del 2014 e le molteplici iniziative intraprese in ottica di sviluppo del business consentono di guardare con ragionevole ottimismo al prosieguo delle attività nella restante parte dell’esercizio, in cui sarà fondamentale mantenere la qualità dei servizi offerti e la continua capacità di servire il cliente avendo attenzione al valore di volta in volta generato.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dott.ssa Manuela Mascarini, dichiara, ai sensi dell’art.154 bis, comma 2 del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato stampa corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.
 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades