xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
21 Agosto 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Apertura positiva per l'Europa

12 Febbraio 2019 - Autore: Linda Tommasi


L’Europa apre in territorio positivo, sulla scia della chiusura dell’Asia. Il rialzo è dovuto all’esito della prima giornata di negoziati commerciali tra la Cina e gli Stati Uniti. Trump ha dichiarato che si arriverà ad un importante accordo.

Indici

La migliore performance se l’aggiudica il Dax che, nel momento in cui si scrive, segna un +1,14% a 11.139. Segue poi il nostro indice a 19.776 a +0,97% , il Cac a 5.051 a +0,74%, l’Ibex a 8.986 a +0,56% ed infine il Ftse 100 a 7.152 a  che guadagna lo 0,33%.

L’indice Ftse Mib, con il gap di apertura, ha rotto a rialzo la resistenza in area 19.700. nelle scorse settimane l’indice aveva evidenziato una falsa rottura a rialzo e, nella giornata di giovedì, l’indice si era riportato sotto la resistenza.

Il Dax si muove sopra la soglia psicologica di 11.000

Il Cac, dopo aver ritracciato nelle scorse sedute, sembra diretto a recuperare i massimi di periodo e proseguire con lo spike rialzista.

Il Ftse 100 ha una configurazione grafica simile al Cac, con i prezzi che stanno attaccando i massimi di periodo dopo aver ritracciato nelle scorse sedute. 

L’Ibex è all’interno di un canale laterale. Il trading range, partito a metà di ottobre, è delimitato dai due livelli di 9.300 e 8.600. nelle ultime sedute i corsi sono stati respinti dal vordo superiore di questo rettangolo.

Valute

Pressocchè stabili le valute durante i primi minuti di contrattazione delle borse europee.

Nel dettaglio l’euro perde lo 0,08% - 8 pip a 1.1266 contro il dollaro, a ridosso dei minimi di periodo e dopo essersi portato sotto i minimi della seduta di ieri.

Euro\sterlina segna un -0,09% a 0.8759, - 8 pip.

Contro il franco svizzero invece l’euro guadagna lo 0,09% a 1.1331, +9pip.

Per quanto riguarda il Cable, nel momento in cui si scrive scambia a 1.2866, guadagnando lo 0,04%, +5 pip.

Materie prime

Il petrolio, dopo aver rotto nei giorni scorsi la resistenza in area 55, ha ritracciato e si muove all’interno del canale laterale delimitato da area 55 e area 50. Il Wti, nel momento in cui si scrive, quota a 52,75 dollari, a +0,61% +0,32 figura. L’oro nero ha disegnato una figura di inversione rialzista, la linea del collo (neckline) è a quota 55 dollari. La conformazione verrà confermata con un'accelerazione dei volumi e della volatilità sopra il livello indicato. I prezzi sono sotto pressione per effetto dell’aumento del numero di trivelle degli Stati Uniti.

 

L’oro, nel momento in cui si scrive, scambia a 1.311 +0,28% +3,86 figura. Il gold ha rotto nei giorni scorsi la resistenza psicologica a 1.300 dollari ed è partito un veloce movimento al rialzo per poi ritracciare per prese di profitto. Il metallo giallo nel momento in cui si scrive è vicino alla apertura di ieri.

 

Il rame, dopo aver rotto al rialzo, nei giorni passati, la resistenza a 2,8 è tornato sotto il livello superiore del canale laterale che ha accompagnato dall’estate le quotazioni. Il range era compreso tra supporto di 2,60 e la resistenza a 2,80. L’oro rosso quota, nel momento in cui si scrive, a 2,7631 -0,0163 figura perdendo lo 0,57%, sotto al bordo superiore del canale laterale indicato.

Tassi di Interesse

 

Il Btp italiano quota a 2,840% registrando una diminuzione del rendimento di 3,9 basis point. Il livello psicologico è a +3%.

Il Bund tedesco passa di mano a 0,14%, segnando un aumento del rendimento di 2,0 basis point.

Il Gilt inglese scambi a a1.077%, +1,3 basis point

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades