FinanzaeDiritto sui social network
16 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Anwiti Bahuguna (Columbia Threadneedle), i dazi rallenteranno l'economia Usa

12 Dicembre 2018 - Autore: Redazione


Le tariffe doganali rallenteranno la crescita statunitense dello 0,2% circa, mentre l'effetto sull'inflazione dovrebbe essere gestibile, il concetto è di Anwiti Bahuguna gestore di portafoglio senior, Asset allocation globale (Columbia Threadneedle).
La società di gestione del risparmio, sostiene che l'economia statunitense potrebbe subire un rallentamento nel 2019. Le tensioni commerciali e gli aumenti del tasso sui Federal Fund, poi, saranno fonte di volatilità sui mercati nel breve termine.
All'inizio di quest'anno Trump ha annunciato l'incremento dei dazi nei confronti della Cina. L'aumento ha previsto tariffe doganali sulle importazioni di acciaio e alluminio e dazi ex Section 301 su usd 50 miliardi di importazioni cinesi. Anwiti Bahuguna ritiene probabile una continuazione di questo processo, che nei prossimi mesi potrebbe portare all'imposizione di dazi su tutti i prodotti di provenienza cinese.  Tuttavia l'economia statunitense continua a registrare un'espansione. Infatti, c'è stata una continua crescita dell'occupazione, con una riduzione del tasso di disoccupazione. Inoltre, l'indice dei responsabili degli acquisti (Pmi), compilato dall'Ism, è rimasto elevato, al pari della fiducia di consumatori e imprese. Infine, la crescita dei salari è aumentata, sempre secondo Columbia Threadneedle.
Alla luce di tutto ciò il Presidente del Federal Reserve Board, Jerome Powell, ha recentemente dichiarato che il contesto economico non potrebbe essere migliore di quello attuale, caratterizzato da una crescita vigorosa. La banca centrale è dunque intenzionata ad innalzare gradualmente il tasso overnight, salvo uno shock esogeno all'economia. Il mercato sembra inoltre aver concluso che, sul fronte dei dazi, gli Stati Uniti si trovano in una posizione più forte rispetto al resto del mondo, in particolare alla Cina.




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Angela Tuccia iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades