directa
FinanzaeDiritto sui social network
21 Luglio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




ALMA LABORIS E IL PORTALE PER INCROCIARE I PROFILI DI DIPLOMATI E AZIENDE. L'offerta formativa e i vantaggi di un approccio pragmatico raccontati nell'intervista esclusiva a Flavio Stella, Direttore di Alma Laboris

28 Febbraio 2012 - Autore: Redazione


 Si aggiunge una nuova puntata all’inchiesta di FinanzaeDiritto.it tra i più importanti Enti di Formazione. Grazie ad Alma Laboris, segnalata come eccellenza per la seconda edizione del Premio Internazionale Le Fonti del prossimo 28 giugno, abbiamo sviscerato l’evoluzione dell’offerta formativa e la sempre maggiore integrazione tra esigenze delle imprese e dei partecipanti a Corsi e Master. Ne abbiamo parlato con Flavio Stella, Direttore di Alma Laboris.

 

 

Dottor Stella, ci può illustrare le origini di Alma Laboris?

Alma Laboris - Organismo Integrato per l’Alta Formazione Manageriale e lo Sviluppo d’Impresa – nasce come Associazione di Promozione Sociale. Operando fin da subito per la tutela e lo sviluppo d’Impresa, attiva una serie di servizi di consulenza direzionale. Sulla scorta dell’esperienza acquisita, naturale sviluppo ha avuto l’Area Formazione, istituita allo scopo di mettere a disposizione dei Partecipanti ai Master di Alta Formazione e ai Corsi di Alta Specializzazione il network aziendale costituito. Alma Laboris si pone infatti come punto d’incontro tra le diverse componenti del mondo del lavoro, avvicinando le rispettive esigenze. Dopo le sedi di Salerno e Roma, la realtà associativa è divenuta una Srl e si è sviluppata anche a Milano, Napoli, Venezia Mestre e Bari.

 

Il vostro stretto legame con il mondo delle aziende vi ha portato alla volontà di introdurre un importante strumento…

Sì, infatti. Creeremo per primi a livello nazionale, un nostro portale di orientamento che funzionerà come i più blasonati siti di recruiting (cito ad esempio Monster), in cui sarà possibile l’incrocio tra domanda e offerta. La prerogativa sarà l’inserimento esclusivo dei nostri diplomati e delle imprese che faranno inserzioni. In questo modo, a differenza di quanto avviene normalmente, nel nostro portale il numero di aspiranti professionisti sarà inferiore rispetto a quello delle aziende: i profili di 500 diplomati verranno “matchati” con quelli richiesti da oltre 2000 imprese. Un ottimo vantaggio per chi è alla ricerca di un impiego ed è un servizio che offriamo gratuitamente ai nostri iscritti.

 

L’attività di orientamento post master era comunque già una vostra prerogativa.

Certo e vi abbiamo puntato fin dall’inizio. La nostra impostazione mira a formare i partecipanti sul lato pratico, cercando di comprendere step by step le loro attitudini. Conoscendo approfonditamente competenze e inclinazioni dei nostri diplomati, possiamo incrociare il loro profilo con quello delle 2000 aziende con cui siamo in contatto (contatto che con almeno 800 di loro è costante) e si creano reali occasioni lavorative.

 

Venendo al ventaglio della vostra offerta formativa, quale indirizzo è cresciuto maggiormente nell’ultimo periodo?

Il tema della sicurezza negli ultimi anni è diventato centrale e lo sarà sempre di più all’interno dell’organizzazione aziendale. E questo non solo per gli aspetti operativi, ma anche per quelli di direzione. È per questo che il Master di Alta Formazione in “Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente e Sicurezza” sta riscuotendo notevole successo. Tra le finalità del corso c’è quella di creare le competenze necessarie per progettare, implementare e verificare un sistema di gestione aziendale soprattutto in relazione alla possibilità di ottenerne la certificazione ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001. Diventa chiaro che si tratta di un percorso che si sposa molto bene nel plasmare competenze facilmente spendibili nel mondo del lavoro.

 

Nel 2011, in barba alla crisi finanziaria mondiale, avete lanciato un nuovo Master in Finanza, Analisi di Bilancio e Controllo di Gestione. A un anno dall’introduzione, come è andata?

Sta andando bene. Il settore infatti è stato meno colpito di quanto si pensi. Le aziende stanno investendo per recuperare. Un’adeguata strutturazione delle attività contabili, infatti, permette ad un’organizzazione di perseguire la finalità di stabilire e mantenere attivo il controllo completo dei flussi operativi e strategici delle decisioni aziendali sia in termini consuntivi che, soprattutto in termini preventivi. Dapprima l’analisi di bilancio, quale strumento di valutazione delle performance, poi il controllo di gestione, come metodologia di controllo concomitante e preventivo del decision making, permettono infatti all’azienda di manovrare in modo proattivo le variabili di funzionamento interno, evitando così il procrastinarsi di eventuali situazioni di inefficienza e migliorando la valutazione e l’individuazione dei propri punti di forza o debolezza.

 

Un altro vostro fiore all’occhiello è il Master in Management & Marketing Farmaceutico…

Sì, l’idea è di fornire competenze manageriali per chi proviene da lauree in materie scientifiche. Grazie a questo percorso è possibile integrare le competenze di base con altre di tipo manageriale ed economico-gestionale al fine di creare una figura che risponda alle richieste delle aziende farmaceutiche. Vengono dunque approfondite le tematiche relative al farmaco partendo dall’inquadramento del settore da un punto di vista normativo e di management strategico (Risorse Umane, Controllo di Gestione, Affari Regolatori, AIC, etc.), attraverso i principi cardine della Produzione (Supply Chain Farmaceutica, Approvvigionamenti, Controllo della Materia Prima, Gestione Lotti e Magazzino, Analisi Statistica) e della logistica distributiva sino a giungere alle attività di marketing (strategiche ed operative per il lancio dei prodotti).

 

L’aumento di figure lavorative sfaccettate, a cavallo tra più professionalità, è ormai un dato di fatto. Ne è un esempio quella del Giurista d’Impresa…

Sì, infatti il nostro Master per Giurista d’Impresa è rivolto solo ad avvocati con un livello specifico per creare il cosiddetto “avvocato d’affari”, esperto in contrattualistica, registrazione marchi e brevetti, nonché appalti. Il Giurista d’Impresa coadiuva i propri clienti a strutturare ed impostare accordi ed operazioni finanziarie, in modo da raggiungere gli scopi economici che si erano prefissati, nel rispetto delle "regole del gioco", eliminando (o almeno mitigando) i rischi connessi alle incertezze del futuro. Il tutto in tempi record per sbaragliare la concorrenza: del resto, proprio per questo importante ruolo, il livello retributivo dei Giuristi d’Impresa è molto più alto della media dei professionisti italiani. Inoltre frequentando questo master con uno specifico accreditamento si possono ottenere fino a 24 crediti.

 

Infine c’è il Master di Alta Formazione, Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane. Un percorso molto diffuso tra gli Enti di Formazione. Cosa però lo distingue rispetto agli altri?

Direi innanzitutto l’approccio pragmatico che è una nostra prerogativa. Essendo i nostri percorsi riservati per lo più ai professionisti, il taglio didattico deve essere necessariamente pratico. Ci sono delle sezioni teoriche, ma senza troppi fronzoli. Si affrontano invece numerosi casi concreti, esercitazioni, il tutto nell’ottica di incentivare le competenze dei nostri partecipanti così che le possano sfruttare poi in  maniera competitiva sul posto di lavoro. Importanza centrale è riservata non solo alla formazione come momento tecnico in aula, ma anche come possibilità di ricostruire il profilo del partecipante per comprenderne le attitudini e indirizzarlo al meglio. Il partenariato con centinaia di aziende ci consente inoltre di stabilire un network molto forte. Il nostro scopo, infatti, non è solamente di dare titoli, ma di creare vere competenze.

 

Alessia Liparoti




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Stella, Flavio iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Alma Laboris è una società molto seria con offerta formativa di livello

29 Febbraio 2012 ore 22:52:35 - Pietro Allorio












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades