FinanzaeDiritto sui social network
13 Dicembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Allen & Overy con UBI per l'offerta di riacquisto da 300 milioni di Euro su titoli subordinati Tier II

11 Settembre 2013 - Autore: Redazione


MILANO/ ROMA. Allen & Overy assiste Unione di Banche Italiane S.c.p.a in qualità di acquirente in relazione all'offerta di riacquisto avente a oggetto circa complessivi 300 milioni di Euro di titoli subordinati Tier II, denominati “€300,000,000 Callable Step-Up Floating Rate Subordinated Notes due 2018”, emessi dall’acquirente il 30 ottobre 2006 con scadenza finale il 30 ottobre 2018.

L'invito che prevede un prezzo d’offerta del 93% del valore nominale oltre agli importi maturati sui titoli, per quanto riguarda l'Italia, viene formulato in esenzione rispetto al regime di offerta pubblica di acquisto e scambio (OPAS) sulla base delle norme del Testo Unico della Finanza e del Regolamento Emittenti della CONSOB come modificate nel corso del 2012. L’acquirente, inoltre, ha stipulato con il Trustee, con efficacia dalla data di pagamento degli interessi che cade nel mese di ottobre 2013, una modifica ai termini e condizioni dei titoli in modo che quelli che resteranno in circolazione a tale data cessino di essere subordinati diventando titoli senior non garantiti.

Il team di Allen & Overy è composto dai partner Craig Byrne e Cristiano Tommasi, coadiuvati dalle associate Patrizia Pasqualini, Alessandra Pala e Deborah Deighan. Il partner Francesco Bonichi, con l’associate Michele Milanese, ha seguito gli aspetti fiscali dell’offerta. 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades